fbpx

Reggio Calabria, la denuncia dell’assessore Albanese: “sabotati i serbatoi comunali. Collaborazione coi Carabinieri per individuare e denunciare gli autori di questi gesti spregevoli”

carenza idrica rubinetto senz'acqua

Reggio Calabria, l’assessore Albanese: “costante collaborazione coi Carabinieri per individuare e denunciare gli autori di questi gesti spregevoli. Impianti presidiati anche di notte”

“Sono continui e ripetuti i sabotaggi contro i serbatoi della rete idrica comunale ed di alcuni impianti Sorical. Abbiamo denunciato alle autorità competenti le azioni di questi balordi e, in collaborazione con gli uomini dell’arma dei carabinieri prontamente allertati, continueremo a presidiare, anche nelle ore notturne, l’intero territorio affinché la prevaricazione e l’arroganza di questi criminali abbiano finalmente fine”. L’assessore alle Manutenzioni, Rocco Albanese, pone i riflettori sulle “ignobili attività perpetrate ai danni dei cittadini e degli impianti collocati nelle località di Pietrastorta, Celantone, Vito, Arghillà e Pellaro-Nocille”. “Non c’è notte – afferma Albanese – che coi favori del buio qualcuno non intervenga per sabotare i nostri serbatoi costringendo alla sete ed alla mancanza d’acqua interi quartieri della città. È una situazione insopportabile sulla quale ci stiamo attivando per mettervi un punto definitivo. Addirittura, in una circostanza, abbiamo individuato e segnalato alcuni individui che, con fare minaccioso, si sono rivolti ai nostri dipendenti intervenuti per verificare il corretto andamento di un impianto. Simili comportamenti non vanno soltanto censurati, ma fermamente condannati, denunciati e repressi attraverso un massiccio e capillare controllo delle zone sensibili”. “Per questo motivo – ha concluso l’assessore – presidieremo ogni serbatoio, anche nelle ore notturne, per fermare, una volta per tutte, atteggiamenti e comportamenti che ledono il vivere civile e danneggiano il costante impegno messo in campo dall’amministrazione per limitare al massimo i disagi che, in questo agosto così torrido e privo di precipitazioni, soffrono numerosi nostri concittadini”.