fbpx

Reggio Calabria sul podio delle Paralimpiadi di Tokyo! Anna Barbaro strepitosa nel triathlon: è argento con la guida Charlotte Bonin

Foto Ansa

Anna Barbaro vince la medaglia d’argento alle Paralimpiadi di Tokyo: l’atleta di Reggio Calabria, insieme alla guida Charlotte Bonin, chiude al secondo posto la prova del thriatlon

L’Italia si sveglia con due nuove medaglie dalle Paralimpiadi di Tokyo! Il medagliere azzurro vanta ben 15 trionfi con un bronzo e un argento arrivati dal triathlon. Veronica Yoko Plebani si porta a casa un bronzo nel PTS2 femminile, mentre poco dopo la città di Reggio Calabria festeggia un podio strepitoso nella categoria PTVI con la sua punta di diamante, Anna Barbaro. L’atleta reggina, che Strettoweb aveva avuto il piacere di intervistare in vista delle Paralimpiadi, ha chiuso al secondo posto una prova a dir poco massacrante: ben 750 metri a nuoto, 20 km di ciclismo e 5 km di corsa. Accompagnata dalla guida Charlotte Bonin, Anna Barbaro ha confermato le attese della vigilia disputando una grande gara che l’ha vista chiudere con un tempo di 1:11:11 alle spalle della spagnola Susana Rodriguez (PTVI) prima in 1:07:15 e davanti alla francese Annouck Curzillat terza in 1:11:45. Grazie all’argento conquistato da Anna Barbaro l’Italia è adesso 9ª nel medagliere con 15 medaglie complessive: 4 d’oro, 6 d’argento e 5 di bronzo.

Il messaggio del sindaco di Reggio Calabria Falcomatà

Scritta una pagina di sport memorabile, grazie Anna, non vediamo l’ora di riabbracciarti. Abbiamo vissuto un momento di gioia immenso, l’ennesimo successo di un’atleta straordinaria che non smette mai di emozionarci e trascinarci con le sue incredibili imprese“. Con queste parole commentano lo splendido argento conquistato alle Paralimpiadi di Tokyo dalla campionessa reggina Anna Barbaro, secondo posto nel triathlon insieme alla sua guida Charlotte Bonin, il Sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà, il consigliere metropolitano delegato Carmelo Versace e l’assessore comunale allo Sport Giuggi Palmenta. “Abbiamo gli sguardi e i cuori ancora grondanti di emozione per le meravigliose immagini che arrivano da Tokyo – prosegue la nota – con la nostra Anna al traguardo, avvolta nel tricolore, al termine di una prova durissima. Abbiamo assistito ad un’altra pagina di sport destinata a restare per sempre nella memoria di tutti noi, un’altra formidabile impresa che offre, ancora una volta, la cifra esatta delle grandissime doti umane e sportive di un’immensa Anna Barbaro. Non smetteremo mai di esserti grati, Anna, per quanto stai realizzando in questi anni, – aggiungono il primo cittadino e i rappresentanti di Città metropolitana e Comune – ma soprattutto per le continue lezioni di vita e la testimonianza di una sconfinata forza di volontà, che i tuoi successi racchiudono. Non vediamo l’ora di riabbracciarti presto qui, nella nostra città che insieme a te si è emozionata, vivendo al tuo fianco una notte magica e indimenticabile“.

I complimenti del senatore Ernesto Magorno

Alle #Paralimpiadi di #Tokyo, che stanno regalando tante soddisfazioni all’Italia, arriva anche una medaglia calabrese. È quella di Anna Barbaro che ha conquistato la medaglia d’argento nel triathlon classe ptvi insieme alla sua guida Charlotte Bonin. Brava Anna, una bella notizia per iniziare la giornata“. Lo scrive su Facebook il Senatore IV, Ernesto Magorno.