fbpx

Reggio Calabria: al Catonateatro spettacolo di Michela Andreozzi con “a letto dopo Carosello”

Michela Andreozzi

Reggio Calabria: penultimo appuntamento, martedì 24 agosto, per la XXXVI edizione del Festival Catonateatro con un’immersione sensoriale nella tv degli anni 70 attraverso un recital che vuole omaggiare le grandi icone dell’epoca

Penultimo appuntamento, martedì 24 agosto, per la XXXVI edizione del Festival Catonateatro con un’immersione sensoriale nella tv degli anni 70 attraverso un recital che vuole omaggiare le grandi icone dell’epoca. Erano gli anni in cui Raffaella Carrà duettava con Topo Gigio, le domeniche erano solo in bicicletta, dalla Malesia arrivava Sandokan, l’Italia ancora perdeva i Mondiali, si passavano le serate con Sandra e Raimondo, l’Almanacco del giorno dopo, gli amici del cortile. E si andava sempre “A letto dopo Carosello”. Erano gli anni più rivoluzionari, entusiasmanti ed emozionanti della nostra storia. In un esilarante viaggio interattivo accompagnato da musiche, atmosfere e colori dell’epoca, Michela Andreozzi dà il suo personale omaggio alle icone di quegli anni, da Franca Valeri a Gabriella Ferri, passando dal bianco e nero al colore, dalla comicità leggendaria del sabato sera al sinistro fascino degli sceneggiati, dai motivetti delle pubblicità alle sigle dei telefilm, dalle rubriche ai varietà che hanno reso indimenticabile la nostra televisione. Sullo sfondo la vita reale di quegli anni intensi, così vicini e diversi, le tragicomiche vicende di una bambina qualsiasi e della sua famiglia, la scuola, gli amici, le vacanze. Un’epoca che fa bene al cuore ricordare, soprattutto in un momento storico in cui c’è bisogno di tenere a mente che siamo stati leggeri, coraggiosi e pieni di fiducia. E forse possiamo esserlo ancora.