fbpx

Reggio Calabria, grande entusiasmo a Gambarie per il primo torneo di padel ad alta quota

Torneo di padel a Gambarie (1)

Reggio Calabria, a Gambarie il primo torneo di padel ad alta quota: il racconto della due giorni

Tanta partecipazione e grande entusiasmo per il primo torneo di padel presso il Polo sportivo di Cucullaro (Gambarie). Nato dalla collaborazione tra l’associazione studentesca MediterRhegion e il Comune di Santo Stefano in Aspromonte su un idea del sempre presente Sindaco Francesco Malara, il torneo si è svolto in due giornate.

I 48 giocatori partecipanti hanno percorso diverse decine di chilometri pur di partecipare. Divisi in 24 coppie, hanno avuto l’opportunità di sfidarsi diverse volte in un “torneo alla spagnola” in cui ogni match , con musica d’accompagnamento, è durato trenta minuti, giocando oltre 10 ore al giorno – ed anche in notturna, grazie all’impianto illuminate realizzato in tempi da record – sino alla combattuta partita finale vinta da Umberto e Giuseppe Siclari su Stefano Nava e Linda Siclari. Tantissimo il pubblico presente e festoso – ai margini del campo – che ha potuto apprezzare l’ottima organizzazione ed il crescente livello delle partite e quindi quello dei talentuosi fratelli, il cui gioco è stato caratterizzato da una grande sintonia. I due vincitori hanno poi ottenuto per la vittoria un trofeo e una cena presso il ristorante ‘Al Terrazzo’.

Alla cerimonia di premiazione ha preso parte il Sindaco del Comune di Santo Stefano in Aspromonte Francesco Malara, il quale si è detto “lieto di aver ospitato tale iniziativa rivolta a turisti e cittadini utile a far vivere sempre di più la montagna e Gambarie ma soprattutto perché tale campo è il frutto di uno studio dei flussi sportivi internazionali ed è una scommessa vinta che ha portato un ente pubblico ad essere il primo costruttore di padel nella citta metropolitana di Reggio Calabria. Una intuizione che, quando l’abbiamo divulgata tre anni fa, sembrava visionaria a tanti”.

Torneo di padel a Gambarie (1)