fbpx

Calabria, tragedia a Pietragrande: ragazza di 29 anni trovata impiccata in una villa, era in vacanza con amici

Ragazza di 29 anni trovata morta in una villetta a Pietragrande, era in vacanza con amici: gli inquirenti indagano per stabilire la dinamica dei fatti, prende corpo l’ipotesi del suicidio

Una tremenda tragedia scuote la tranquillità di Pietragrande, frazione del comune di Montauro in provincia di Catanzaro. Una ragazza di 29 anni, in vacanza con amici in una villetta, è stata trovata morta all’interno dell’abitazione. La ragazza sarebbe stata trovata impiccata, motivo per il quale le indagini degli investigatori si stanno concentrando sulla possibilità di trovarsi davanti ad un suicidio. A nulla è valso l’intervento tempestivo dei sanitari del 118 che hanno provato a rianimare la giovane, per la quale non c’è stato nulla da fare. I carabinieri della Compagnia di Soverato e il tenente Luca Palladino hanno avviato le indagini per chiarire la dinamica della vicenda, ascoltando i ragazzi presenti. Pe l’esame sul corpo della giovane è stato nominato il medico legale Isabella Aquila dell’Istituto di Medicina legale dell’Università Magna Graecia di Catanzaro.