fbpx

La villese Raffaella Battaglia alle Paralimpiadi, la soddisfazione di Paolo Chilà (referente allo sport FDI): “gioia non solo mia ma di tutti gli appassionati”

tre atlete calabresi alle paralimpiadi 2021

La soddisfazione di Paolo Chilà, referente provinciale allo sport di Fratelli d’Italia, per la partecipazione dell’atleta di Villa San Giovanni Raffaella Battaglia alle Paralimpiadi

“Come referente provinciale allo sport di FdI, voglio esprimere la gioia non solo mia, ma anche dei tantissimi appassionati di sport ed in modo particolare del volley per il grandissimo risultato raggiunto da parte dell’atleta villese Raffaella Battaglia. Tutta la Regione Calabria e in particolar modo la città di Villa San Giovanni deve essere orgogliosa di essere rappresentata alle Paraolimpiadi – inaugurate a Tokyo il 24 agosto – da questa giovane atleta che da tantissimi anni, dimostra, con tenacia e determinazione, di saper raggiungere risultati importanti che sono da stimolo e da esempio per tutti coloro che si avvicinano alle discipline sportive cancellando l’unica barriera che è rappresentata molte volte dal pregiudizio e non dalle disabilità”. E’ la soddisfazione espressa in un comunicato dal referente provinciale allo sport di Fratelli d’Italia Paolo Chilà.

“Così come ha dichiarato l’atleta Raffaella Battaglia in un recente intervista, far parte della squadra italiana che rappresenterà la Nazione alla massima manifestazione sportiva, è motivo di consapevolezza del grande lavoro portato avanti oltre ad essere motivo di orgoglio. Tutto ciò deve essere da sprone per ognuno di noi che a livello istituzionale dobbiamo aumentare il nostro impegno per poter sempre di più potenziare l’impiantistica sportiva sui nostri territori, vero gap soprattutto dalle nostre latitudini visto le enormi difficoltà, queste si che sono vere barriere, che vivono le associazioni sportive per la grave carenza di impiantistica che possa soddisfare le enormi richieste provenienti dalle varie discipline”.

“In tal senso un plauso maggiore va pertanto alle associazioni sportive che riescono a “sfornare” talenti come la giovane Raffaella Battaglia nonostante le difficoltà operative e logistiche che ogni anno sociale devono affrontare ed a loro il pensiero e l’augurio che anche questi successi e questi importanti traguardi possano aumentare l’attenzione delle istituzioni per la risoluzione delle problematiche che ogni singolo territorio sta vivendo. Concludo complimentandomi ancora una volta con l’atleta Raffaella Battaglia, nella speranza che la sua valigia olimpica si arricchisca di traguardi sempre più importanti, nella consapevolezza che è già stracolma dell’affetto e dell’orgoglio di tutti noi calabresi. Auguri Raffaella”.