fbpx

Ponte sullo Stretto, Carfagna sostiene la realizzazione: “lavoriamo tutti per vigilare che i tempi siano rispettati”

mara carfagna ponte sullo stretto

Il ministro per il Sud e la Coesione territoriale commenta l’audizione del ministro Giovannini: “ora basta contese ideologiche su un’opera che non ha colore politico”

“L’audizione del ministro Enrico Giovannini accende il semaforo verde per il Ponte sullo Stretto, la grande opera che manca al Sud e al Paese, per la quale mi sono personalmente impegnata fin dall’insediamento. Finalmente quel progetto esce dal limbo delle idee da valutare e diventa oggetto di un percorso di pianificazione tecnico-economica che partirà da uno studio di fattibilità già finanziato. Grazie alla rete infrastrutturale programmata con il Pnrr, il Ponte non sarà una cattedrale nel deserto ma il tratto più significativo della nuova rete di collegamenti tra il Mezzogiorno e il resto d’Italia. Ora basta contese ideologiche su un’opera che non ha colore politico: è un servizio alla coesione d’Italia e agli italiani, dobbiamo lavorare tutti per realizzarla e vigilare perché i tempi siano rispettati”. Lo ha dichiarato Mara Carfagna, ministro per il Sud e la Coesione territoriale, al termine dell’audizione che si è tenuta questa mattina in cui è stato annunciato l’inizio di un nuovo studio di fattibilità.