fbpx

Paralimpiadi di Tokyo, l’Italia del nuoto non si ferma più! Bronzo nei 50 sl (4ª medaglia) per Carlotta Gilli, Giulia Ghiretti argento nei 100 rana

Foto di Simone Ferraro / Ansa

L’Italia del nuoto fa incetta di medaglie alle Paralimpiadi di Tokyo: Carlotta Gilli vince la sua 4ª medaglia con il bronzo nei 50 stile libero, Giulia Ghiretti si mette al collo l’argento nei 100 rana

L’Italia del nuoto continua a vivere un sogno, anzi una straordinaria realtà, alle Paralimpiadi di Tokyo. Le acque dell’Aquatic Center giapponese continuano a regalare grandi soddisfazione ai portacolori italiani che finiscono sempre sul podio in qualsiasi disciplina, sia al maschile che al femminile. Lo sa bene Carlotta Gilli, capace di vincere la quarta medaglia della sua Paralimpiade. Dopo l’oro nei 100 farfalla e i due argenti nei 100 dorso e 400 stile libero, la nuotatrice italiana ha vinto anche il bronzo nei 50 stile libero S13 chiudendo un poker di medaglie strepitoso. Prima medaglia invece per Giulia Ghiretti: la nuotatrice di Parma ha chiuso al secondo posto la prova dei 100 rana SB4 portandosi a casa un brillante argento. Per l’Italia sono 25 medaglie così ripartire: 7 d’oro, 8 d’argento e 9 di bronzo.