fbpx

Messina: al Papardo positivo un infermiere già vaccinato: reparto di Ematologia in tilt

ospedale papardo messina

Il Nursind fa luce sulla vicenda: “hanno fatto una campagna contro il personale non vaccinato, ma in realtà anche chi ha ricevuto le dosi non ha certezza di non contagiare”

Infermiere positivo al Covid nel reparto di Ematologia al Papardo di Messina e scoppia la polemica. L’operatore era infatti vaccinato ma questo, come noto, non ha escluso contagi e ha creato gravi disagi nel reparto. Il sindacato Nursind spiega che “l’episodio dimostra quanto già era noto a tutti, ovvero che solo indossando i dispositivi di protezione individuale si riduce al minimo il rischio di contagiare i colleghi e i pazienti. Il collega doveva essere sottoposto a un intervento ma è risultato positivo dopo il tampone, per cui sono stati avviati accertamenti su tutti i colleghi del reparto. È stata condotta una campagna contro il personale che rifiutava la vaccinazione – prosegue il Nursind – perché avrebbe potuto mettere in pericolo i pazienti che chiaramente sono immunodepressi, i fatti invece dimostrano, come per altro risaputo, che la vaccinazione non dà certezza sulla possibilità di non contagiare. Dunque in corsia è fondamentale indossare i dispositivi di sicurezza per tutelare i pazienti. Anche personale sanitario di altre Unità operative già vaccinato è stato costretto alla quarantena”.