fbpx

Messina: pitbull aggredisce 13enne a Mistretta, eroico l’intervento del padre

pitbull

Il giovane è rimasto ferito ad una coscia, mentre il padre ha riportato una ferita alla mano

Tredicenne aggredito e ferito da un pitbull. E’ accaduto ieri, nel tardo pomeriggio, a Mistretta, in provincia di Messina. Il giovane è rimasto ferito ad una coscia. L’episodio è avvenuto mentre stava passeggiando con i genitori nel cuore del centro cittadino, quando il cane è sfuggito al controllo del proprietario e si è avventato sul ragazzino azzannandolo all’interno della coscia. Il cane, un molossoide, non ha mollato la presa. Il padre del giovane ha cercato in tutti i modi di staccare l’animale dalla coscia del figlio: è riuscito solo dopo diversi tentativi. L’arrivo del padrone ha poi richiamato il cane. I due sono stati costretti a ricorrere alle cure del pronto soccorso: il giovane per una ferita lacero contusa alla coscia e il padre per una ferita alla mano, procurata nel tentativo di liberare il figlio dalle fauci del pitbull. Sull’accaduto indagano i carabinieri e i vigili urbani.