fbpx

Messina, il sogno Mudema di Fabio Pilato: cena di gala sensoriale organizzata dallo chef Anthony Andaloro a Venetico

mudema di pilato

La scultura è stata presentata sabato 14 agosto dalle associazioni “Pro Loco Capo Peloro” ed “Invisibili Onlus” e “Pasqualina” si potrà visitare fino al 30 agosto sempre  a Capo Peloro

Cresce l’entusiasmo per dar vita al Mudema. L’ultima scultura realizzata da Fabio Pilato, il grande squalo bianco di cinque metri in ferro, è stata presentata sabato 14 agosto dalle associazioni “Pro Loco Capo Peloro” ed “Invisibili Onlus” e “Pasqualina” (questo il nome dato all’opera da Pilato) si potrà visitare fino al 30 agosto sempre  a Capo Peloro. Col sogno che sembra trasformarsi in realtà per l’istituzione del Mudema, il museo del mare messinese che sorgerà col contributo di tutti coloro che vorranno sostenere il progetto, e con tante iniziative. Come quella dello chef Anthony Andaloro, che ha organizzato una cena sensoriale benefica con parte dei fondi destinati al Mudema presso il lido Riva delle Dee a Venetico. “Summer Food&Wine Dinner Sensorial” è un viaggio enogastronomico ad “occhi chiusi alla scoperta dei sensi ai confini della realtà – presenta così la serata Andaloro – sabato 28 agosto l’evento sarà l’evento glam dell’anno con menù gourmet stellato segreto, per provare la magica esperienza di cenare senza usare il dono della vista”. La brand ambassador wine Roberta Marchese Ragona”, affiancata dall’unico maestro sensoriale al mondo, il “Blind chef ambassador” Anthony Andaloro” e dal Maestro Gelatiere Peppe Arena”, ambasciatore del Gusto condurranno la cena tra emozioni, sensazioni e vibrazioni, alla scoperta di odori, sapori e colori. La quota di partecipazione è di € 50, compresi 2 calici di vino. La serata sarà allietata dai Sunshine Trio Band e dalla sfilata di moda della stilista Maria Giovanna Costa.