fbpx

Messina, Festival delle Stelle: due nuovi appuntamenti con Manlio Dovì

manlio dovì

Messina, Festival delle Stelle: due nuovi appuntamenti tra jazz, rock e comicità con Manlio Dovì

Due nuovi appuntamenti del Festival delle Stelle a Messina tra jazz, rock e comicità: lunedì 23 (ore 21) al BlueSky il concerto del violinista “elettronico”, che ha già duettato con grandi artisti come Bob Sinclar, insieme con il sassofonista Nat Minutoli e il dj Mario Tumino e mercoledì 25 (ore 22) l’intervista show al comico palermitano Manlio Dovì, storico volto del Bagaglino. Con un bagaglio di esperienze in Italia e all’estero, il violinista Vincent Palazzo, da sempre appassionato di musica, comincia a studiare violino all’età di 12 anni proseguendo la sua formazione presso il Conservatorio V. Bellini di Palermo: accumula successi e riconoscimenti, vince diversi concorsi, partecipa a festival e manifestazioni musicali e affianca grandi nomi della musica italiana. Nel 2004 si dedica alla musica elettronica divenendo il primo violinista italiano di questo genere ad esibirsi in discoteca spaziando tra diversi generi grazie anche alle innovazioni tecnologiche apportate nei suoi strumenti, come luci led e violini elettrici: peculiarità che lo portano a duettare con dj del calibro di Afrojack, Giorgio Prezioso, Gabry Ponte oltre al già citato Bob Sinclar. Sul palco con lui Nat Minutoli, messinese d’origine: sassofonista, arrangiatore e compositore; dopo la laurea in musica jazz al Corelli di Messina; inizia la carriera nel 1976 suonando con band come “Clivers” e “Forum”. Ha prodotto tre cd di “smooth jazz” con brani di sua composizione. Nel 2002 inizia a collaborare con Rai1 nel programma “Linea Verde” condotto da Fabrizio Del Noce e Pippo Baudo; si esibisce con l’orchestra jazz “Corelli Ensemble” in diretta mondiale alla “Radio Vaticana”. Grazie all’etichetta italiana “Trichorus” stipula un contratto di collaborazione con l’etichetta Svizzero-Tedesca “Pastelle Media Sagl” con la conseguente uscita in tutti i “Digital Store” mondiali dell’album “Sax&Soul” distribuito da Believe digital. Ha duettato con tantissimi artisti nazionali e internazionali. Ad arricchire il concerto anche il dj messinese Mario Tumino, storico promotore della Domenica Italiana alla Pineta. La serata di mercoledì 25 vedrà protagonista Manlio Dovì, che torna a Messina ad un anno dal suo ultimo spettacolo al Teatro Vittorio Emanuele: tra i più apprezzati comici, cabarettisti e imitatori italiani, dal Bagaglino a tanti film, sempre con elegante e sottile umorismo, Dovì è un talentuoso showman, rumorista, trasformista in grado di imitare i personaggi più disparati: un vero mattatore del palco e sarà al BlueSky per un’intervista-show condotta dal giornalista Massimiliano Cavaleri in cui proporrà monologhi e sketch. Il Festival delle Stelle è promosso dagli imprenditori Salvatore Palmeri e Damiano Gentile, in stretta collaborazione con Sacha Cardile e Alberto Bernava. La prima edizione, che si concluderà a settembre, si è rivelata un successo: nel pieno rispetto delle norme anti covid, il pubblico ha partecipato agli eventi musicali e agli spettacoli proposti con un unico comune denominatore sintetizzato nello slogan delle serate: “Live Show Must Go On” cioè voglia di ripartire, ricominciare, incontrarsi e stare insieme in un luogo elegante e incantevole con il suggestivo scenario della nostra più grande risorsa, lo Stretto di Messina, capace di fare da naturale scenografia “sotto le Stelle” al neonato festival. Per info: 090.9020564.