fbpx

Sellia, il sogno di due medici americani è diventato realtà: “svolgeremo l’attività di volontari in Calabria”

sellia calabria

Mercoledì 18 agosto il Sindaco Davide Zicchinella svelerà “il racconto di una storia che sembrava impossibile”

“Speriamo di venire con mia moglie e mio fratello al più presto, nei primi mesi del 2021 dovremmo essere vaccinati contro il Covid. Vogliamo vivere a Sellia e curare gratis i vostri malati”. Era questo il sogno dei due medici americani, James e Leyla Smith, finalmente lo hanno realizzato davvero. Lo scorso mese di dicembre hanno contattato il sindaco di Sellia, Davide Zicchinella, esprimendogli il loro desiderio di venire a vivere proprio in questo borgo calabrese. James è un reumatologo, mentre la moglie Leyla una pediatra. Poco più che sessantenni si sono pensionati da poco e vorrebbero svolgere l’attività di medici volontari proprio a Sellia.

Partiti da Atlanta, nello stato della Georgia in Usa, nel primo pomeriggio sono stati accolti a Sellia dove rimarranno per due settimane. Sarà questo il tempo necessario per preparare il loro definitivo trasferimento. Almeno questa è l’intenzione che ripetono da mesi. Rinnovata anche oggi. Grande soddisfazione è stata espressa dal sindaco Zicchinella, anche lui medico, sempre impegnato a spiegare l’importanza della prevenzione, per il fatto che questi due famosi medici americani abbiano scelto di voler vivere e prestare il loro prezioso servizio proprio a Sellia. Ha del clamoroso il fatto che fra tantissime città e comuni italiani i medici americani abbiano scelto proprio Sellia. Certamente avrà giocato un ruolo il fatto che il piccolo borgo grazie alle tante iniziative originali e singolari del Sindaco Zicchinella (in carica da 13 anni) ha più volte avuto la ribalta nazionale e internazionale.

Mercoledì 18 agosto, dalle 17.30 alle 19, i due medici americani racconteranno di persona e in remoto ai cittadini di Sellia e ai Calabresi sparsi nel mondo perchè hanno deciso di trasferirsi nella nostra regione. Dopo il saluto alle autorità presenti e la presentazione del progetto Sellia Smart City da parte del sindaco Zicchinella, e il saluto di James e Leyla Smith, interverrà Caterina Iannelli, della Rete dei Calabri Vagantes, in merito all’utilità per la Calabria dei progetti di calabresi sparsi nel mondo e amanti della Calabria.