fbpx

Reggina, arRivas la prima vittoria stagionale: l’honduregno lancia gli amaranto in una partita da cuori forti

rivas reggina-ternana Foto StrettoWeb

Il Granillo apre i cancelli, gli amaranto scendono in campo: la diretta di Reggina-Ternana, match valido per la 2ª giornata del campionato 2021/22. Formazioni ufficiali, risultato, tabellino, cronaca testuale live con aggiornamenti in tempo reale

Una sfida affascinante è quella che stasera si disputerà allo stadio Granillo. Dopo aver iniziato il campionato con un pareggio, la Reggina ha la possibilità di disputare subito un doppio turno casalingo ed affronta la neopromossa Ternana di mister Lucarelli, grande bomber del passato come Aglietti. L’anno scorso i neroverdi hanno dominato il girone C di Serie C, ma dopo il colpaccio in Coppa Italia a Bologna hanno perso in casa all’esordio contro un ottimo Brescia. Grande attesa dunque stasera per i tifosi amaranto che si aspettano di vedere una compagine intraprendente e alla ricerca del risultato. Riflettori puntati ovviamente sui nuovi arrivati, in particolare l’attaccante Galabinov, sul quale sono state riposte da tutto l’ambiente enormi aspettative.

La partita inizia subito con un ritmo scoppiettante. Prima miracolo di Micai su Falletti, poi in contropiede Rivas viene abbattuto in area di rigore avversaria. Solo l’iniziale posizione di fuorigioco dell’honduregno evita il calcio di rigore. La gara è molto equilibrata e si gioca soprattutto a centrocampo. Questo porta i calciatori a commettere tanti falli e l’arbitro ad estrarre cartellini: al 25′ infatti per Agazzi arriva il doppio giallo, la Ternana resta in dieci. L’episodio galvanizza la Reggina, ma gli attaccanti di mister Aglietti sono poco cattivi sotto rete. E così, al 42′, ecco la beffa. Donnarumma manda Falletti in porta e Micai trafitto per lo 0-1. Un gol inaspettato che gela il Granillo e manda le squadre al riposo con umori completamente opposti.

Nel secondo tempo il ritornello è sempre lo stesso, anzi, la sfida diventa ancora più divertente. Merito dei padroni di casa che trovano subito il pareggio con Menez, lesto di testa su una ribattuta. Il francese però è croce e delizia di questa squadra, perché al 59′ si fa espellere per doppio giallo. La Reggina però trova la grinta di continuare a pressare in avanti e Rivas porta la rivoluzione: prima si procura un calcio di rigore, che viene realizzato da Galabinov (al primo gol in Calabria), poi fa anche il 3-1 raccogliendo come un falco una palla vagante in area avversaria. La Ternana però rispecchia lo spirito di capitan Lucarelli, non si arrende mai, e con una magia di Mazzotti trova il 3-2. I minuti finali sono da batticuore, c’è il tempo per un’altra espulsione, quella di Proietti che lascia in 9 gli umbri. Al 96′ succede poi l’incredibile con Pettinari che da metri zero non trova la porta e spara in curva a pareggio quasi fatto. Finisce dunque così, la Reggina porta a casa la prima vittoria stagionale. Ci sarà tanto da migliorare, ma la reazione c’è stata e questo lascia ben sperare.

Reggina-Ternana: la cronaca in diretta

90′ + 6′ Pettinari grazia la Reggina!!!! Cosa ha sbagliato ad un metro dalla porta… palla in curva ad un passo dalla linea e dal pareggio. Finisce così, gli amaranto vincono 3-2, è stata una partita bellissima!

90′ + 4′ Manata sul volto di Montalto, Di Martino non ha dubbi e manda negli spogliatoi Proietti. Ternana in nove uomini, manca ormai pochissimo al termine della gara.

90′ + 3′ Aglietti manda in campo Situm, fuori Crisetig

90′ + 2′ Laribi ha l’occasionissima per chiudere la gara. Scappa alla difesa, il difensore è lontano dieci metri. Al momento del tiro l’ex Bari però colpisce una zolla del terreno e spedisce direttamente in curva…

90′ Cinque minuti di recupero assegnati dall’arbitro. Intanto proteste furibonde in area della Reggina, la Ternana recrimina per un calcio di rigore, che il Var non segnala. Si prosegue con un calcio d’angolo per la Fere.

79′ Partita da batticuore al Granillo, la Ternana ha fatto 3-2! Rovesciata di Mazzotti che lascia di stucco Micai, la partita è riaperta, gli ospiti sono più vivi che mai.

75′ Ammonito anche Boben.

73′ Girandola di cambi anche per Aglietti: fuori Galabinov e Rivas, dentro Laribi e Montalto.

71′ Lucarelli corre ai ripari, l’andamento della partita è ormai in pugno alla Reggina. Paghera e Pettinari richiamano in panchina Furlan e Donnarumma.

70′ GOL GOL GOL! RIVAAAAAS HA SEGNATO IL TERZO GOL DEI PADRONI DI CASA. L’attaccante ex Inter è un falco, arriva primo su tutti dopo una ribattuta corta del portiere e gonfia la rete.

69′ Rivas ancora pericoloso, Boben si rifugia in angolo ed evita guai.

65′ GOOOOOOOOOL GOOOOL DELLA REGGINA!!!! GALABINOV TRASMORMA IL CALCIO DI RIGORE. Freddissimo l’attaccante bulgaro, adesso il risultato è invertito, sono gli amaranto ad essere in vantaggio per 2-1!

63′ Calcio di rigore per la Reggina!!!! Fallo ai danni di Rivas, che impatta del portiere. Azione partita da un cross di Di Chiara che trova l’incornata di Galabinov incocciare sulla traversa. Nel mischione successivo è l’attaccante sudamericano ad avere la peggio e finire a terra.

59′ Menez rovina tutto quanto di buono aveva fatto. Doppio giallo ed espulsione per il francese! Ristabilita la parità numerica. Intanto ecco che Aglietti opera i primi cambi: entrano Bellomo e Bianchi, escono Ricci ed Hetemaj.

56′ Si allunga la lista degli ammoniti, alla quale si aggiunge Stavropoulos.

53′ E’ tutta un’altra Reggina quella che è adesso in campo. Rivas e Galabinov ci provano, la difesa ribatte. Poi Hetemaj a botta sicura, da buona posizione, spara in Curva Nord.

50′ GOOOOOOL! PAREGGIO DELLA REGGINA! HA SEGNATO MENEZ E IL GRANILLO ESPLODE. Iannarilli risponde a Rivas, ma nulla può sulla ribattuta di testa del francese, che non segnava da oltre otto mesi. Inizia adesso un’altra partita.

46′ Si gioca al Granillo, campi invertiti e si riparte dallo 0-1.

Defendi prende il posto di Ghiringhelli per la Ternana, nessun cambio invece per la Reggina.

Totale spettatori: 5.005
Incasso: 87.427,00

SECONDO TEMPO

45′ + 2′ Finisce così il primo tempo. Ternana in dieci uomini, ma in vantaggio al Granillo.

45′ Altro giallo estratto dal signor Di Martino all’indirizzo questa volta di Menez. Intanto il quarto uomo mostra la tabella luminosa, ci saranno due minuti di recupero.

42′ Ternana in vantaggio! Donnarumma attira Stavropoulos, servizio in profondità per Falletti che davanti al portiere è freddissimo.

41′ Ribattono gli ospiti, doppio intervento di Micai su Donnarumma e Proietti.

40′ Flipper in area umbra, Iannarilli sventa su Ricci.

36′ Contatto tra Rivas e Proietti in area amaranto, l’arbitro lascia proseguire. Non interviene il Var.

31′ Che rischio per Crisetig, l’arbitro fischia il fallo dopo un tocco di mano. Come si vede dal replay, però, la palla ha sbattuto prima sul petto.

30′ Mister Lucarelli opera un cambio per ritrovare l’equilibrio. Palumbo prende il posto di Peralta.

25′ Episodio chiave del match: doppio giallo per Agazzi, l’arbitro estrare il cartellino rosso. La Ternana è in 10!

24′ Altro giallo, Falletti finisce sul taccuino. Netta la simulazione in area.

21′ Ternana che riparte in contropiede: fallo tattico di Crisetig e cartellino giallo.

20′ Pericolosissima la Reggina con Menez, stoppato dalla difesa dopo una grande giocata smarcante. Poi sulla ribattuta Rivas in rovesciata trova ancora il portiere degli umbri!

19′ Ammonito Hetemaj.

17′ Ricci va diretto in porta, blocca Iannarilli.

16′ Fallo di mano, ottimo calcio di punizione per la Reggina.

7′ Ammonito Agazzi.

3′ Rivas cade in area dopo il contatto col portiere, l’arbitro fischia però il fuorigioco. Il Var conferma la decisione.

2′ Subito un miracolo di Micai su Falletti!

1′ Via, inizia la sfida del Granillo! E’ la Ternana a muovere il primo possesso.

PRIMO TEMPO

Ore 20.20: Filippo Lopresti, lo speaker amaranto, ha ricordato l’esordio in Serie A della Reggina, a Torino contro la Juventus, di 22 anni fa gridando il nome di Kallon come se avesse segnato, con risposta della curva. “Mohamed”, “Kallon!”.

Ore 19.50: squadre in campo per il riscaldamento, mentre nell’area della panchina a colloquio Aglietti con Taibi e Mangiarano. Il manto erboso è in metto miglioramento rispetto a domenica scorsa, si notano i tappeti nuovi nelle zone più delicate. Campo ancora non in perfette condizioni, come prevedibile, ma comunque po’ meglio di domenica scorsa. Dopo la sosta, come già confermato, sarà sistemato completamente.

Ore 19.45: Al Granillo presente anche il presidente della Ternana, Stefano Bandecchi. Il patron degli umbri è stato applaudito dalla Curva Sud, lui ha risposto con un inchino. In passato dichiarò che la Reggina aveva meritato la promozione in Serie B, nonostante le polemiche di alcun società per la promozione arrivata a tavolino, è per questo motivo che si è guadagnato la stima dei sostenitori calabresi.

Reggina-Ternana 3-2: il tabellino della gara

Prima vittoria in campionato per la Reggina, che al Granillo supera 3-2 la Ternana. Di seguito, il tabellino del match:

Marcatori: 42′ Falletti (T), 50′ Ménez (R), 65′ Galabinov (rig.) (R), 69′ Rivas (R), 79′ Mazzocchi (T)

Reggina (4-4-2): Micai; Lakicevic, Cionek, Stavropoulos, Di Chiara; Ricci (61′ Bellomo), Hetemaj (61′ Bianchi), Crisetig (90′ Situm), Rivas (73′ Laribi); Ménez, Galabinov (73′ Montalto). A disposizione: Turati, Adjapong, Liotti, Loiacono, Regini, Bianchi, Gavioli, Laribi, Situm, Bellomo, Montalto, Tumminello. Allenatore: Aglietti.

Ternana (4-2-3-1): Iannarilli; Ghiringhelli (46′ Defendi), Sorensen, Boben, Salzano; Proietti, Agazzi; Peralta (30′ Palumbo), Falletti (61′ Mazzocchi), Furlan (71′ Paghera); Donnarumma (71′ Pettinari). A disposizione: Vitali, Casadei, Celli, Palumbo, Mazzocchi, Capone, Russo, Paghera, Defendi, Pettinari, Nesta, Martella. Allenatore: Lucarelli

Arbitro: Antonio Di Martino di Teramo. Assistenti: Giorgio Peretti di Verona e Vito Mastrodonato di Molfetta. IV ufficiale: Mattia Pascarella di Nocera Inferiore. VAR: Aleandro Di Paolo di Avezzano. Ass. VAR: Pasquale Capaldo di Napoli.

Note: Spettatori 5.005. Ammoniti: Agazzi (T), Hetemaj (R), Crisetig (R), Falletti (T), Ménez (R), Stavropoulos (R), Boben (T). Espulsi: Agazzi al 25′ in seguito a doppia ammonizione; Ménez al 59′ in seguito a doppia ammonizione; Proietti al 90′. Angoli 6-4. Recupero 2′ pt, 5′ st.

Reggina-Ternana: le formazioni ufficiali

Tra meno di un’ora si attende il fischio d’inizio di Reggina-Ternana, gara valida per il secondo turno del campionato Serie BKT. Il tecnico Alfredo Aglietti conferma la difesa vista con il Monza, ma cambia a centrocampo: torna Hetemaj, mentre Rivas prende il posto di Laribi sulla fascia sinistra. Attacco inedito con Menez e Galabinov dal 1′. Di seguito lo schieramento delle due squadre:

Reggina (4-4-2): Micai; Lakicevic, Cionek, Stavropoulos, Di Chiara; Ricci, Hetemaj, Crisetig, Rivas; Ménez, Galabinov. A disposizione: Turati, Adjapong, Liotti, Loiacono, Regini, Bianchi, Gavioli, Laribi, Situm, Bellomo, Montalto, Tumminello. Allenatore: Aglietti.

Ternana (4-2-3-1): Iannarilli; Ghiringhelli, Sorensen, Boben, Salzano; Proietti, Agazzi; Peralta, Falletti, Furlan; Donnarumma. A disposizione: Vitali, Casadei, Celli, Palumbo, Mazzocchi, Capone, Russo, Paghera, Defendi, Pettinari, Nesta, Martella. Allenatore Lucarelli

Arbitro: Antonio Di Martino di Teramo. Assistenti: Giorgio Peretti di Verona e Vito Mastrodonato di Molfetta. IV ufficiale: Mattia Pascarella di Nocera Inferiore. VAR: Aleandro Di Paolo di Avezzano. Ass. VAR: Pasquale Capaldo di Napoli.