fbpx

Isola pedonale a Reggio Calabria, riunione pubblica del Centro/Destra: “scelta scellerata che ha distrutto le attività della via Marina” [FOTO e INTERVISTE]

  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
/

Isola pedonale a Reggio Calabria, riunione pubblica del Centro/Destra “contro le nefandezze dell’amministrazione comunale”

Si è svolto questa sera a Reggio Calabria presso la Piazza di San Giorgio al Corso un incontro aperto organizzato dalla coalizione di Centro/Destra sull’Isola Pedonale di Via Marina che sta facendo discutere da oltre un mese commercianti, imprenditori e cittadini. “La settimana scorsa abbiamo indetto una conferenza stampa tramite cui, come opposizione compatta, abbiamo chiesto all’Amministrazione comunale di fare un passo indietro rispetto alle scellerate isole pedonali come quelle che attualmente deturpano il normale andamento della movida reggina e che turbano la regolare viabilità del Centro città. E’ chiaro che è un progetto altamente fallimentare, quindi è opportuno annullare la delibera e ripristinare la situazione precedente”, attacca Federico Milia, capogruppo di Forza Italia in Consiglio Comunale. Come promesso, insieme ai colleghi del Centro/Destra faremo un ordine del giorno nelle prossime ore chiedendo quello che la Città e i reggini chiedono“, evidenza Milia. Nino Minicuci, consigliere comunale e metropolitano della Lega, evidenza che “si sapeva che questa scelta avrebbe distrutto le attività della zona. Ricordo che questa idea fu lanciata 20 anni fa dall’assessore Giuseppe Falduto e prontamente bocciata da Italo Falcomatà. Il sindaco va troppo dietro ai social, noi pensiamo che i dehors debbano essere smantellati”. Il consigliere Massimo Ripepi sottolinea: “chi paga i danni di questo esperimento? Abbiamo organizzato quest’iniziativa per ascoltare i cittadini residenti ed i commercianti. La mia proposta? Ben venga l’isola pedonale ma la mattina si torni alla viabilità solita”. Nuccio Pizzimenti, Presidente dell’Associazione “Cittadini per il Cambiamento”, si scaglia contro i rappresentanti delle associazioni di categoria: “perchè non sono qui? Nessuno tutela i commercianti e gli imprenditori della nostra città che purtroppo sta morendo per colpa di un sindaco incapace”. In alto la FOTOGALLERY, in basso le INTERVISTE complete.

Isola pedonale a Reggio Calabria, Minicuci: “scelta scellerata, i dehors vanno smantellati” [VIDEO]

Isola pedonale a Reggio Calabria, Milia: “scelta sbagliata” [VIDEO]

Reggio Calabria, Nuccio Pizzimenti: “il sindaco è incapace” [VIDEO]

Reggio Calabria, Ripepi sull’isola pedonale: “chi paga i danni di questo esperimento fallimentare?” [VIDEO]