Categoria: CALABRIAEDITORIALINEWS

“Insultata per il mio orientamento sessuale”: minacce social alla calabrese Sara Vanni, concorrente di Reazione a Catena

La calabrese di Diamante Sara Vanni, 29 anni, è protagonista di “Reazione a Catena”, ma ha raggiunto la ribalta delle cronache nazionali a causa del suo orientamento sessuale

Sara Vanni, calabrese originaria di Diamante, ha 29 anni ed è protagonista, da circa una decina di giorni, del noto programma di Rai 1 “Reazione a Catena”. Negli ultimi giorni, però, ha raggiunto le cronache nazionali per gli insulti e le minacce ricevuti via social. Motivo? Il suo orientamento sessuale. E’ stata lei stessa a denunciare la cosa sul profilo Twitter: “a causa delle minacce ricevute nei miei confronti, della mia famiglia e dei miei amici – ha scritto – ho esposto una querela verso alcuni profili e questa sera non commenterò sui social Reazione a catena che, ricordiamo, è un gioco e quello doveva restare. Grazie a tutti per il supporto. In tutto questo sono stata insultata e minacciata anche per il mio orientamento sessuale. Se la Legge Zan fosse stata approvata, avrebbe costituito un aggravante”.