fbpx

Incendi a Reggio Calabria, Nesci: “la Regione dichiari lo stato d’emergenza”

incendio roccaforte

Denis Nesci (Fdi): “Incendi a Reggio Calabria. La Regione dichiari lo stato d’emergenza”

“Dopo le fiamme che hanno interessato le frazioni collinari di Reggio Calabria, Ortì, Vinco, Vito, Oliveto fino ad arrivare a Pentimele, negli ultimi giorni si sono registrati vasti incendi che hanno devastato i territori dell’area grecanica, da Caulonia a Grotteria, fino ai comuni di Bagaladi, San Lorenzo e Roccaforte del Greco; addirittura in questi ultimi, è stato necessario evacuare famiglie durante il corso della notte”. E’ quanto scrive in una nota il Commissario provinciale di Reggio Calabria di Fratelli d’Italia, Denis Nesci.Il peggio è stato scongiurato grazie all’intervento di Vigili del Fuoco e autorità, che, insieme ai lavoratori del Consorzio di bonifica e ai tanti volontari, che sono riusciti a domare e contingentare le fiamme. La Regione Calabria dichiari lo stato d’emergenza per i comuni e i territori devastati dalle fiamme, e per cittadini, imprese e attività che hanno subito ingenti danni. Soprattutto per ripristinare nel limite del possibile e lenire i danneggiamenti al patrimonio ambientale dei comuni colpiti, anche perché sono frazioni comunali che ricadono nel Parco d’Aspromonte, e nel quale risiedono alcuni tra i siti naturalistici o architettonici che costituiscono una fondamentale attrazione per il comparto turistico”, conclude la nota.