fbpx

Hitachi Rail ha concordato l’acquisizione del business Ground Transportation Systems di Thales

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

GTS, una divisione di Thales, è leader globale nei sistemi di segnalamento ferroviario e Train Control, sistemi di Telecomunicazione e Supervisione, soluzioni di Fare Collection

Hitachi Rail ha concordato oggi l’acquisizione del business Ground Transportation Systems di Thales (di seguito denominato “Business” o “GTS”) per un valore di €1,660 mln (~¥215 mld). Il prezzo finale di acquisto sarà determinato dopo i consueti adempimenti richiesti da una transazione di questo tipo. L’acquisizione dovrebbe essere perfezionata entro la fine dell’anno fiscale 2022[1], alle consuete condizioni comprese le autorizzazioni degli enti regolatori e antitrust. Durante il processo si svolgeranno informative e consultazioni con i rappresentanti sindacali dei dipendenti sia di Thales che di Hitachi Rail, come previsto dalle vigenti normative di legge dei paesi coinvolti. Hitachi intende promuovere tutte le condizioni per un’integrazione del Business agevole e di successo, assumendosi gli impegni sociali connessi. GTS, una divisione di Thales, è leader globale nei sistemi di segnalamento ferroviario e Train Control, sistemi di Telecomunicazione e Supervisione, soluzioni di Fare Collection. Nell’anno fiscale 2020, GTS ha generato Ricavi per €1.6 mld; impiega oggi circa 9,000 dipendenti in 42 paesi ed ha sedi legali in Germania, Francia e Canada. Le aspettative di Hitachi Rail verso GTS sono di una progressiva crescita dei Ricavi e dell’EBIT, e, al closing, il rapporto EV/EBIT sarà pari a 10x. Con quest’acquisizione Hitachi Rail intende rafforzare la propria crescita ampliando la portata globale del business dei sistemi di segnalamento, potenziando l’offerta di soluzioni turnkey in nuovi mercati in tutto il mondo. La combinazione dei business permetterà di posizionarsi come leader globale nel mercato del segnalamento ferroviario. L’insieme dei punti di forza dell’esperienza digitale di Hitachi e di GTS consentirà a Hitachi Rail di accelerare la propria offerta di “Mobility as a Service” (“MaaS”) per una più ampia platea di clienti a livello globale.

Grazie alle attività complementari del segnalamento di GTS, ed alla rapida crescita nel MaaS e nella smart transportation, GTS supporterà Hitachi Rail a raggiungere in prospettiva Ricavi per ¥1 Trn (€7.7 mld) e un Adjusted Operating Income ratio a doppia cifra entro l’anno fiscale 2026, o comunque entro circa quattro anni dal closing. Il Business è composto da quattro segmenti: sistemi di segnalamento ferroviario mainline, segnalamento ferroviario urbano, sistemi integrati di comunicazione e di revenue collection. Circa il 50% del Business è dedicato all’offerta digitale e la società dispone di un bacino di risorse di talento
nel settore della mobilità digitale. L’unione dei business di Hitachi Rail e Ground Transportation Systems di Thales è strategicamente attraente, geograficamente e tecnologicamente complementare e sinergica:

 Globale: Integra la presenza attuale di Hitachi Rail in Giappone, Italia, UK e USA con siti core di GTS in Germania, Francia e Canada. Crea un provider globale del segnalamento per soddisfare le necessità dei clienti in gran parte del mondo. Ciò rafforza il core business di Hitachi Rail come global provider completamente integrato di soluzioni nei settori rolling stock, signalling, service & maintenance, digital technology e turnkey.
 Digitale: Consente ai clienti di GTS l’accesso a soluzioni e servizi digitali Lumada di Hitachi e alle capacità software di GlobalLogic. Ciò permette di accelerare l’ingresso di Hitachi Rail nel segmento MaaS che può generare una crescita significativa in linea con il Mid-term Management Plan 2021 di HItachi. Secondo una ricerca indipendente, per il segmento ‘MaaS’ è attesa una crescita con un CAGR del 25% fino al 2025. La combinazione dei business
Hitachi Rail e GTS rappresenta un’opportunità per cogliere appieno questo trend.
 Sostenibile: Supporta gli obiettivi ambientali a lungo termine di Hitachi, inclusa la carbon neutrality di tutti i siti dei propri business entro il 2030 e l’80% di riduzione delle emissioni di CO₂ in tutta la catena del valore entro il 2050. Ad esempio il GreenSpeedTM driver advisory system di GTS è in grado di ridurre il consumo energetico e di CO₂ del 15% ottimizzando la velocità dei treni.
 Sinergico: Consente sinergie di oltre €100mln/anno grazie ad una più ampia portata del business, favorendo opportunità di crescita come il cross-selling ad una più ampia platea di clienti e una maggiore competitività dei costi attraverso il miglioramento dell’efficacia degli approvvigionamenti, l’ottimizzazione delle capacità ingegneristiche e l’efficientamento delle capacità produttive. Tali sinergie potranno dispiegarsi nell’arco di quattro anni dal closing. Andrew Barr, Chief Executive Officer, Hitachi Rail, ha dichiarato: “L’annuncio di oggi rappresenta una straordinaria opportunità per i team di Hitachi Rail e di Ground Transportations Systems di Thales per creare nuovo valore per i nostri clienti, le città e i passeggeri di tutto il mondo. Non solo potremo accrescere la portata del core business del segnalamento come parte della nostra offerta turnkey, ma potremo anche unire le nostre capacità digitali e nel Mobility as a Service. I team, le relazioni con i clienti e le tecnologie di GTS ci aiuteranno a crescere e a diventare un player primario, ulteriormente rafforzato da Lumada e dal digital engineering dei nostri team di GlobalLogic e di tutto il Gruppo Hitachi.” Philippe Keryer, EVP Strategy, Research & Technology, Thales, ha dichiarato: “Dopo interlocuzioni con i key player del mercato, Thales ha scelto il miglior partner industriale per assicurare uno sviluppo a lungo termine del proprio business ground transportation. Questo passo crea un valore significativo per i nostri clienti, i dipendenti e gli shareholders e consente a Ground Transportation Systems di essere all’avanguardia nella mobilità sostenibile”.