fbpx

Incendi in Calabria, il Consigliere Di Natale scrive al Ministro della Difesa: “il Governo invii l’esercito, tutto questo è inaccettabile”

incendio roccaforte

Emergenza incendi, il Consigliere regionale Graziano Di Natale scrive al Ministro della Difesa Lorenzo Guerini: “Il Governo intervenga subito inviando l’esercito in Calabria. Morte due persone. È Inaccettabile”

“Nella qualità di Consigliere regionale della Calabria ho sentito il dovere istituzionale di interloquire con il Governo Italiano al fine di affrontare l’annosa emergenza incendi in atto in Calabria, valutando di percorrere soluzioni rapide ed incisive. Per questa serie di ragioni ho scritto al Ministro della Difesa, On. Lorenzo Guerini, chiedendogli di intervenire in qualsiasi modo, nel minor tempo possibile, perché più territori bruciano nell’indifferenza generale delle istituzioni regionali”. È l’annuncio ufficiale del Segretario-Questore dell’assemblea regionale della Calabria, On. Graziano Di Natale, nel corso di una nota stampa che prosegue: “Brucia l’Aspromonte dei boschi antichi. Bruciano i faggeti nei pressi della Valle Infernale, di recente divenuta patrimonio Unesco. Tutto ciò è inaccettabile. Ho chiesto al Ministro della Difesa, persona consequenziale a questo territorio, che stimo molto, di vagliare qualsiasi soluzione nel merito, anche l’invio dell’Esercito Italiano in Calabria per fronteggiare un fenomeno criminale che va debellato una volta per sempre”.

Il Vicepresidente della commissione regionale anti ‘ndrangheta sottolinea inoltre: “Ringrazio gli uomini del corpo dei Vigili del Fuoco e quanti si stanno prodigando per domare le fiamme in queste ore. Porgo le mie più sentite condoglianze alle famiglie delle persone che hanno perso la vita per colpa di un incendio criminoso. La Calabria merita rispetto. Bisogna intervenire subito. Mi appello – conclude – anche alla giunta regionale perché serve programmazione e coraggio e non futili slogan. Resterò vigile”.