fbpx

Elezioni amministrative a San Lorenzo: Fiamma Tricolore rompe gli indugi e schiera Giuseppe Minnella candidato sindaco

Il Movimento Sociale Fiamma Tricolore ci sarà: “non lasceremo San Lorenzo in mano ad una nuova gestione commissariale che in questo anno ha fatto vedere tutti i suoi limiti”

“Nel momento in cui scriviamo sono ancora attivi i roghi in Aspromonte che tanto ci hanno fatto disperare in questi giorni: possibile dobbiamo essere costretti a vedere morire i nostri borghi e le nostre tradizioni? Assistere impotenti all’emigrare dei giovani? Non ci arrendiamo a questo stato di cose! Proprio per questo non possiamo rimanere a guardare e siamo pronti, come sempre, a dare il nostro disinteressato e sincero contributo ad una comunità delusa, a cittadini totalmente sfiduciati che non credono più a niente e nessuno”. E’ quanto si legge in una nota del Movimento Fiamma Tricolore, che rompe gli indugi e lancia Giuseppe Minnella come candidato Sindaco per le elezioni amministrative.

“In paese ormai è un continuo di voci negative: la cronica mancanza di acqua nelle case delle diverse frazioni e la spazzatura che assedia tutto il comune ormai da anni sono state una mazzata per i cittadini già sfiduciati da anni di cattiva amministrazione che vede il comune laurentino in grave dissesto finanziario – si legge ancora – E’ giunto quindi il momento di dare una svolta decisiva: può e deve ripartire da San Lorenzo il vento della rivoluzione di un nuovo modo di amministrare. Basta ladrocini, commissariamenti e scioglimenti: decisioni forti e amministrazione capace e presente, per riabituare al vivere civile una popolazione da troppo tempo sfruttata e abbandonata da chi da decenni vive sulle sue spalle e ne tortura la quotidianità con disservizi degni da paese del terzo mondo! Questa sarà la linea amministrativa dura e decisa che porterà avanti la Fiamma Tricolore se il popolo di San Lorenzo, nauseato da decenni di politica marcia, darà fiducia alla nostra squadra che si candida ad amministrare il comune”.

“L’intenzione nei fatti è costruire una squadra di giovani, nati e cresciuti sul territorio, che ne conoscano i bisogni per studiare insieme le soluzioni, che non saranno faraoniche promesse impossibili da realizzare ma riguarderanno la quotidianità di chi vive a San Lorenzo tutto l’anno! Candidato a sindaco sarà Giuseppe Minnella da qualche anno residente nella frazione marina e non nuovo a sfide impossibili. C’è ancora qualche giorno di tempo per aderire al nostro appello e far parte di una squadra di indomiti sognatori con i quali scriveremo il programma dei prossimi cinque anni. La rivoluzione sarà riportare a San Lorenzo delle condizioni di vita da paese civile: voglia di tornare alla normalità dunque in un comune disastrato con idee e programmi che porteremo all’attenzione della gente con cui sarà instaurato un rapporto quotidiano di confronto per risanare anzitutto le divisioni oggi esistenti tra le comunità delle diverse frazioni del comune e sfruttare così potenziale enorme che il territorio di San Lorenzo offre ma che fino ad oggi è stato completamente ignorato. Con il Movimento Sociale Fiamma Tricolore – conclude la nota – i cittadini avranno un interlocutore sempre presente a cui manifestare problemi e bisogni e non più disperazione!”.