Categoria: CALABRIANEWS

Dramma incendi nell’Aspromonte e a Lamezia Terme, Tripodi: “l’Esercito si sta dimostrando prezioso per la Calabria e l’Italia”

Gli apprezzamenti del deputato in visita istituzionale all’Aeroporto Militare “Martucci”

Questa mattina il deputato calabrese di Forza Italia Maria Tripodi ha visitato il 2 Rgt dell’Aviazione dell’Esercito “Sirio” basato a Lamezia Terme, impiegato nella campagna di contrasto agli incendi boschivi e in attività di protezione civile. “Accolta dal Comandante Fabio Bianchi – ha affermato il Capogruppo in Commissione Difesa a Montecitorio, a margine della visita istituzionale all’Aeroporto Militare “Martucci” – , ho voluto esprimere loro tutto il mio apprezzamento per lo straordinario ed essenziale lavoro che stanno effettuando con numerose missioni di volo in tutta la regione, e che li vede in prima linea anche nell’Area Grecanica di Reggio Calabria. Duramente colpita dal disastro ambientale del Parco Nazionale dell’Aspromonte che ha già mietuto due vittime innocenti e sta interessando diversi comuni e per il quale il Presidente Draghi ha firmato il Dpcm per la mobilitazione nazionale della protezione civile. Nel briefing intercorso sono stata ulteriormente aggiornata sull’evoluzione della drammatica situazione. Alla quale con ogni mezzo si sta ponendo rimedio per limitare gli incalcolabili danni al tessuto produttivo e a un patrimonio naturalistico di eccezionale importanza”.

L’azione del Reggimento Sirio, “si aggiunge allo sforzo capacitivo per il contenimento della pandemia, con le unità operative impegnate unità nelle attività di ricezione, stoccaggio, distribuzione dei vaccini anti Covid 19 e dei dispositivi sanitari. Intersecandosi con l’incessante lavoro dei Drive Through Difesa di Catanzaro e Lamezia, tuttora funzionanti grazie al personale del 2° Reggimento. A questi encomiabili uomini e donne va la mia gratitudine più viva. L’Esercito si dimostra ancora una volta estremamente prezioso per il nostro territorio, per la Calabria e il Paese”, ha concluso il parlamentare.