fbpx

Reggio Calabria sporca e senz’acqua, la delusione dei turisti: “visita ai Bronzi, gelato da Cesare e poi addio”

reggio calabria dall'alto

A far notare il sentimento dei visitatori Steeve Parisi, presidente dell’associazione ReggioBed

L’associazione Reggiobed, strutture ricettive di Reggio Calabria, a seguito dei continui e gravi disservizi idrici della città comunica per mezzo di Steeve Parisi, presidente dell’organizzazione, il persistere delle difficoltà che vivono giornalmente hotel e B&B della città. “Come nelle passate estati ma sicuramente in forma più grave assistiamo a continue interruzioni di erogazione dell’acqua – sottolinea il presidente – . La cosa più scandalosa è la mancanza assoluta di comunicazione e preavviso da parte dell’amministrazione che è chiaramente incapace di gestire la situazione. Fare turismo a Reggio Calabria è sempre stato penalizzante ma gli ostacoli principali sono solo quelli della amministrazione comunale: strade, rifiuti, balneazione, decoro urbano, viabilità, manifestazioni, ecc… non c’è’ un solo aspetto della vita in questa città che sia migliorato in questi anni grazie al “lavoro” della classe politica attuale. I turisti sono perlopiù dispiaciuti e delusi e chiaramente dopo aver visto i Bronzi e mangiato un gelato famoso ci dicono arrivederci ma con il tono dell’addio!”.