fbpx

Viaggio nel calcio reggino con il giornalista Demetrio Calluso: è in edicola il libro “Come Eravamo”

il libro come eravamo di demetrio calluso

E’ in edicola il libro “Come Eravamo” – Viaggio nel calcio reggino degli anni che furono del giornalista reggino Demetrio Calluso

“Come Eravamo” – Viaggio nel calcio reggino degli anni che furono è un’opera del giornalista Demetrio Calluso, edita da “Reggio10forever”, in edicola proprio in questi giorni. Dopo la prima edizione cartacea di qualche lustro or sono, ritorna in edicola con un secondo volume che può contare di oltre 120 fotografie di squadre della provincia reggina. Non solo Reggina ma tante formazioni dilettantistiche che hanno preso parte ai campionati della Figc e svariate istantanee di squadre che hanno partecipato ai più disparati tornei estivi. Lo stupore, l’ebbrezza, la folgorazione del tifoso è data da qualunque momento trascorso sul campo. La storia del calcio si può raccontare in mille modi: attraverso ricordi, partite, cronache, foto e testimonianze che, sparsi in ordine nel tempo, compongono un articolato mosaico. “Nel calcio ci sono momenti poetici” affermava Pierpaolo Pasolini. Partendo proprio da questa affermazione, da sempre grande appassionato della “pedata nostrana”, il giornalista Demetrio Calluso (insignito di recente, dal Coni nazionale, con la medaglia di Bronzo al merito sportivo) ha raccontato, con delle splendide ed affascinanti foto che attraversano quasi un secolo di vita, le vicende sportive nella provincia di Reggio Calabria.

Un itinerario ricco e avvincente che snoda un’infinita ridda di personaggi e che ripercorre varie stagioni di squadre che hanno animato i campi sportivi del territorio della provincia reggina. Alcune fotografie sono delle vere e proprie “preziosità”. Basti pensare ad un’istantanea pubblicata all’interno dell’opera che riscrive la storia delle sponsorizzazioni nel mondo del calcio. Una foto che cambia il corso degli eventi nel mondo delle sponsorizzazioni commerciali che hanno fatto il loro ingresso nel calcio negli sul finire degli anni ’70 con una timida prima apparizione sugli indumenti dell’Udinese del presidente Teofilo Sanson seguita poi dall’Avellino ad inizio anni ’80, sceso sul rettangolo di gioco della massima serie con maglie sponsorizzate (la mitica maglia verde con la scritta “Santal”), ma il lavoro certosino del giornalista Calluso ha scovato una foto con una compagine reggina sponsorizzata, nei lontani anni ’50, dalla “Singer”, la famosa macchina da cucito.
Non solo sponsorizzazioni, ma soprattutto, terreni polverosi, linee di delimitazioni del campo in calcestruzzo preso in “prestito” in qualche cantiere, spogliatoi ristretti, acqua calda quasi inesistente, ma tanta voglia di giocare e scendere in campo. “Come Eravamo” –Viaggio nel calcio reggino degli anni che furono- opera del giornalista Demetrio Calluso, si trova in edicola (sulla pagina facebook reggio10forever o sul profilo personale del giornalista l’elenco delle edicole dove si può reperire il libro). Era il calcio di un tempo! Un tempo che, purtroppo, non ritornerà più. Buona lettura…