fbpx

Reggina, col Cosenza in B cambia l’avversaria in Coppa Italia: esordio amaranto con la Salernitana

Festa a salerno Foto di Danilo Di Giovanni / Ansa

Come cambiano ranking, tabellone e calendario della Coppa Italia con l’esclusione dalla Serie B del Chievo e il ripescaggio del Cosenza

Il Tar ha espresso la sua sentenza, il ricorso del Chievo Verona non è stato accolto quindi il club veneto resta dunque escluso dal prossimo campionato di Serie B a causa di alcune inadempienze economiche. Porte aperte dunque per il Cosenza, che adesso aspetta soltanto la firma per la riammissione che verrà apposta dal presidente Federale Gabriele Gravina.

Con la definitiva estromissione del Chievo, si aggiorna anche il tabellone della Coppa Italia. Inizialmente gli amaranto avrebbero dovuto sfidare l’Empoli, ma le decisioni del Tribunale del Lazio hanno mescolato le carte e hanno accoppiato la Reggina con la Salernitana. La sfida di giocherà nel weekend di Ferragosto con lo stadio Arechi che sarà selezionato come sede. Il Cosenza, in base ai meriti sportivi, avrà invece la posizione 36 e se la vedrà contro la Fiorentina al Franchi.

Ecco nel dettaglio come sarà il nuovo ranking della manifestazione:

  1. Juventus (vincitrice Coppa Italia)
  2. Inter (vincitrice Serie A)
  3. Milan
  4. Atalanta
  5. Napoli
  6. Lazio
  7. Roma
  8. Sassuolo
  9. Sampdoria
  10. Verona
  11. Genoa
  12. Bologna
  13. Fiorentina
  14. Udinese
  15. Spezia
  16. Cagliari
  17. Torino
  18. Empoli
  19. Salernitana
  20. Venezia
  21. Benevento
  22. Crotone
  23. Parma
  24. Cittadella (finalista play off Serie B)
  25. Monza
  26. Lecce
  27. Brescia
  28. Spal
  29. Frosinone
  30. Reggina
  31. Vicenza
  32. Cremonese
  33. Pisa
  34. Pordenone
  35. Ascoli
  36. Cosenza
  37. Ternana
  38. Perugia
  39. Como
  40. Alessandria (vincitrice playoff Serie C)
  41. Padova
  42. Catanzaro
  43. Sudtirol
  44. Avellino

Nel turno preliminare si affrontano in gara unica le squadre dalla 44ª alla 37ª posizione del ranking, le 4 con i numeri più alti hanno il diritto di giocare in casa. A partire dai trentaduesimi di finale entrano in gioco le 28 squadre dalla 36ª alla 9ª posizione del ranking. Le rimanenti 8 squadre, le teste di serie, esordiscono negli ottavi di finale. I 3 turni eliminatori, così come ottavi e quarti, si disputano in partite di sola andata. Dai trentaduesimi di finale in poi la squadra entrata con il numero più basso di ranking giocherà la partita in casa; unica eccezione sono le semifinali, che prevedono una partita di andata e una di ritorno. Di seguito il calendario:

TURNO PRELIMINARE (7-8 AGOSTO)
Como-Catanzaro
Ternana-Avellino
Perugia-Südtirol
Padova-Alessandria

32ESIMI DI FINALE (15 AGOSTO)
GENOA – Perugia/Südtirol (1)
SALERNITANA – Reggina (2)
UDINESE – Ascoli (3)
Crotone – Brescia (4)
SPEZIA – Pordenone (5)
Parma – Lecce (6)
EMPOLI – Vicenza (7)
HELLAS VERONA – Como/Catanzaro (8)
SAMPDORIA – Alessandria/Padova (9)
TORINO – Cremonese (10)
CAGLIARI – Pisa (11)
Cittadella – Monza (12)
FIORENTINA – Cosenza (13)
Benevento – SPAL (14)