fbpx

Lukaku-Chelsea, ci siamo! Accordo sulla base di 115 milioni: si sblocca il mercato dell’Inter

Foto di Matteo Bazzi / Ansa

Romelu Lukaku è pronto a fare ritorno al Chelsea: raggiunto l’accordo con l’Inter su una base di 115 milioni senza contropartite. I nerazzurri potranno finanziare il mercato in entrata

La promessa di cedere un solo big è stata disattesa, l’Inter ha optato per il doppio sacrificio estivo. Prima Hakimi, ora Lukaku, i campioni d’Italia cedono due pedine fondamentali (3 se aggiungiamo l’addio di Conte, dovuto proprio a tali prospettive, poi avveratesi) per mettere una pezza ai problemi economici accentuati dalla situazione pandemica. Lukaku, uomo simbolo dell’ultimo scudetto, si unirà presto al Chelsea in quello che sarà un ritorno nella squadra che ha provato a lanciarlo fra i big d’Europa in 2 occasioni (2011 e 2013), ma che non ha mai avuto la pazienza di aspettarlo. Secondo ‘Sky Sport’, l’accordo dovrebbe chiudersi su una base di 115 milioni, senza le ventilate contropartite di Zappacosta e Marcos Alonso.

Una parte dei soldi incassati sarà destinata al mercato. L’Inter dovrà necessariamente sostituire il bomber belga con una punta che garantisca almeno 20 gol a stagione. Il nome caldo è quello di Zapata dell’Atalanta che potrebbe arrivare in coppia con Dzeko, un lusso per la panchina. A centrocampi piace Nandez del Cagliari, in rotta con il club sardo. Sulla destra la casella lasciata vuota da Hakimi potrebbe essere riempita da Dumfries, terzino o esterno a 5 olandese in forza al PSV.