fbpx

Calabria, la denuncia dell’USB: “le sedi dei Vigili del Fuoco sono sporche ed invase da topi” [FOTO]

/

Calabria, l’Usb: “che le sedi del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Catanzaro siano sporche e maltenute è un dato di fatto”

“Che le sedi del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Catanzaro siano sporche e maltenute è un dato di fatto. Che in questo periodo di pandemia i topi abbiano preso il sopravvento…pure! Intanto ci si attrezza per una caccia con mezzi tradizionali. La paura dei Vigili del Fuoco è che anche i topi possano trasmettere il virus del COVID oltre ad una serie innumerevole di altre infezioni e malattie note da tempo”. E’ quanto scrive in una nota l’USB Vigili del Fuoco Calabria. “Vogliamo porre all’attenzione pubblica ed istituzionale che presso “l’Istituto Pasteur di Parigi” pare siano state condotte delle ricerche e siano giunti alla conclusione che “anche i topi, finora risultati non suscettibili al virus Sars Cov 2, possono essere contagiati. Le varianti brasiliana (P.1) e sudafricana (B.1.351) riescono a infettarli e che, di conseguenza, i topi potrebbero diventare serbatoi naturali nei quali il virus potrebbe riassortirsi e mutare ancora”. Tutto ciò succede nel capoluogo di regione ed è per questo che come USB Vigili del Fuoco Calabria continueremo a denunciare questa mancanza di tutela e di attenzioni nei confronti di chi giornalmente vive in caserma per portare il soccorso alla popolazione e tutto questo noi operatori del soccorso del 115 non possiamo più accettare. Cari cittadini catanzaresi e calabresi voi ci chiamate eroi e vi assicuriamo che l’unico atto eroico è rimanere in Caserma”, conclude la nota.