fbpx

Incendi, emergenza senza fine in Calabria: anziano muore carbonizzato nel tentativo di spegnere un incendio

Incendio in Calabria

Incendi in Calabria: a ritrovare il cadavere sono stati alcuni parenti dell’uomo di 78 anni, l’uomo era carbonizzato

L’estate 2021, al di là del gran caldo, sarà ricordato per l’emergenza incendi. Le fiamme, infatti, hanno avvolto e stanno avvolgendo ettari ed ettari di verde provocando morte, dolore e distruzione. Nella tarda serata di ieri è stato rinvenuto ad Acquaro, in provincia di Vibo Valentia, da alcuni parenti, il corpo carbonizzato di un 78enne, residente a Dinami. L’uomo sarebbe stato investito dalle fiamme di un incendio nel tentativo di spegnere il rogo che stava investendo il proprio appezzamento di terreno. Sale a cinque, quindi, il bilancio delle vittime dei roghi in questa estate.

Incendi, emergenza senza fine a Reggio Calabria: oggi 2 morti e 4 feriti, chiesto trasporto d’urgenza per donna ustionata in modo critico. Grotteria evacuata nella notte, Il prefetto torna in città dopo le polemiche

Reggio Calabria, incendio catastrofico in Aspromonte: due morti carbonizzati a San Lorenzo