fbpx

Rita Bernardini, Sergio D’Elia e Carmine Canino in visita al carcere di Catanzaro per congratularsi con il detenuto Salvatore Curatolo che ha recentemente conseguito la laurea con 110 e lode

Rita Bernardini, Sergio D’Elia e Carmine Canino in visita al carcere di Catanzaro per congratularsi con il detenuto Salvatore Curatolo che ha recentemente conseguito la laurea con 110 e lode e per verificare le condizioni di detenzione e per salutare tutta la comunità penitenziaria che vive e lavora in carcere

Lunedì 16 agosto alle ore 11:00 circa l’On.le Rita Bernardini, Presidente dell’Associazione Nessuno Tocchi Caino e Consigliere generale del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito, farà visita al carcere di Catanzaro per verificare le condizioni di detenzione e per salutare tutta la comunità penitenziaria che vive e lavora in carcere. La visita sarà anche l’occasione per congratularsi con il detenuto Salvatore Curatolo che ha recentemente conseguito la laurea con 110 e lode. L’On.le Bernardini sarà accompagnata dall’On.le Sergio D’Elia, Segretario dell’Associazione Nessuno Tocchi Caino e Consigliere Generale del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito, da Carmine Canino Presidente dell’Associazione Nazionale ANPVU (Associazione Consumatori di e-cig) e da altri dirigenti e militanti Radicali.