fbpx

Afghanistan, Aiello: “subito corridoi umanitari per le donne”

talebani kabul Foto di Nawid Tanha / Ansa

Afghanistan, Aiello: “non possiamo permettere che le donne afghane tornino a vivere l’incubo di un regime fondamentalista senza fare nulla”

“Non possiamo permettere che le donne afghane tornino a vivere l’incubo di un regime fondamentalista senza fare nulla. Le immagini che stanno arrivando sono eloquenti: violenze, processi sommari ed esecuzioni pubbliche. Migliaia di afghane rischiano di essere uccise, violentate e discriminate solo perché non vogliono piegarsi alla Sharia. È un fallimento e una vergogna per tutto l’occidente. Come donna chiedo che vengano immediatamente attivati corridoi umanitari per trarre in salvo quante più donne possibili e chiedo che l’Italia sia in prima linea in questa battaglia”. Così Piera Aiello, deputata di Italia dei Valori e testimone di giustizia sotto scorta.