fbpx

A Villa San Giovanni presentati gli eventi “Marinai solidali” e “A Vele Spiegate” [FOTO]

/

Villa San Giovanni: presentati questa mattina alla stampa e alla cittadinanza gli eventi “Marinai solidali” e “A Vele Spiegate”, che vedranno protagonisti ragazzi disabili in due giornate all’insegna dello sport e dell’inclusività

Presentati questa mattina alla stampa e alla cittadinanza gli eventi “Marinai solidali” e “A Vele Spiegate”, che vedranno protagonisti ragazzi disabili in due giornate all’insegna dello sport e dell’inclusività. Alla conferenza stampa hanno partecipato: Maria Grazia Richichi, sindaca f.f. Comune di Villa San Giovanni Sabrina Martorano, Sottotenente di vascello in congedo e presidente del gruppo A.N.M.I. Sezione Reggio Calabria Luisa Elitro, direttore Special Olympics team Calabria Domenico Barresi, presidente Lega Navale sezione Villa San Giovanni Francesco Attisani – presidente Lega Navale sezione Reggio Calabria Sud Ha Moderato l’intervento: Mariarita Sciarrone, addetta Stampa Comune di Villa San Giovanni. “Per me è un onore avere tutte queste forze insieme a me, in questa sede, per la realizzazione di un progetto, che vede la Città di Villa San Giovanni coinvolta in due appuntamenti che esaltano il percorso di inclusione sociale”. Con queste parole la sindaca f.f. Maria Grazia Richichi ha introdotto i due eventi che si terranno questo fine settimana a Villa San Giovanni. Il primo appuntamento sarà “Marinali Solidali” che si terrà il 28 agosto a partire dalle 9:30, con partenza dal porticciolo di Villa San Giovanni. L’evento, organizzato dall’Associazione Nazionale Marinai d’Italia Gruppo di REGGIO CALABRIA M.O.V.M. Tommaso Gullì, guidato da Sabrina Martorano e patrocinato dal Comune di Villa San Giovanni, vedrà la straordinaria partecipazione dell’Ambasciatrice di Solidarietà Atleta paralimpica On. Giusy Versace, che darà lo START alla Partenza delle imbarcazioni della Lega Navale di Villa San Giovanni e di Reggio Calabria Sud. Un evento, quello di Marinai Solidali, reso possibile anche grazie alla collaborazione con Special Olympics Team Calabria, con la Lega Navale sezione Reggio Sud e Villa e con Assormeggi Villa San Giovanni. “Con Amni – ha dichiarato Sabrina Martorano – tendiamo a promuovere attività che portino le persone a stare insieme e a stringere relazioni con persone speciali. Noi apriamo una porta e sventoliamo una bandiera, la bandiera della solidarietà. E non a caso questa bandiera, sabato 28 verrà portata da Giusy Versace che è un punto di riferimento per il settore sportivo e per lo stile di vita che ha scelto di condurre: sempre e comunque vincente, anche di fronte le difficoltà”, ha dichiarato il sottotenente di vascello in congedo. Il 28 mattina Giusy Versace, alle 9:30, darà inizio a Marinai Solidali sventolando la bandiera della Associazione Nazionale Marinai d’Italia. A seguire i ragazzi disabili potranno salire a bordo della navi, una delle quali messa a disposizione dalla Lega Navale sezione Reggio Calabria Sud e Villa San Giovanni. Queste barche – ha affermato Domenico Barresi, presidente Lega Navale sezione Villa San Giovanni – sono delle barche confiscate, che ci sono state assegnate dai tribunali e che sono utilizzate esclusivamente per eventi di questo genere. E l’appoggio della Lega Navale agli eventi rivolti a persone con disabilità è totale. Come sottolinea anche Francesco Attisani, presidente Lega Navale sezione Reggio Calabria Sud, che ha parlato di ragazzi speciali. “Si tratta solo di dare gli strumenti giusti a questi ragazzi per farli arrivare dove vogliono arrivare”. Dello stesso avviso non poteva che essere Luisa Elitro, direttore regionale di Special Olympics Team Calabria, iniziando il suo intervento citando il giuramento dell’atleta “Special Olympics”: “Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze”. Special Olympics è un movimento internazionale che ha speso ad oggi 51 anni per dimostrare che attraverso lo sport si può fare integrazione. Quello di domenica 29 è la 4 tappa del tour “Sport e salute inclusivo” che si è svolto per tutto il mese di luglio con prove allo sport, grazie al sostegno e al supporto delle amministrazioni locali. “Siamo stati a Davoli e abbiamo fatto nuoto, bowling, bocce, baseball, canoa. Siamo andati a Vibo Valentia, dove abbiamo fatto praticare danza sportiva, karatè e pallacanestro e poi a Gambarie dove abbiamo fatto trekking, calcetto, tennis. E grazie all’amministrazione di Villa San Giovanni, nella persona di Maria Grazia Richichi, dell’Assessorato alle Politiche Sociali, in sinergia con il terzo settore, guidato dalla Dott.ssa Marilisa Catanese, abbiamo realizzato quest’evento che prevede tre prove allo sport, come quella di guidare una barca a vela, insieme ai giovani skipper della Vela Solidale, cimentarsi nei percorsi di nuoto in acque libere, grazie al supporto di Mimmo Pellegrino, Presidente del Centro Nuoto Sub Villa e poi saranno messi a disposizione dagli scout nautici “Stella Polare” due kayak gonfiabili a tre posti su cui i ragazzi disabili potranno salire in autonomia”, ha affermato la Elitro. “Un ringraziamento particolare, infine, alla piscina il corallo che ha messo a disposizione il gruppo salvamento” ha concluso. “A Vele Spiegate” avrà inizio il 29 agosto sul lungomare Cenide di Villa San Giovanni, Punta Pezzo.