fbpx

Villa San Giovanni, ripascimento del litorale di Punta Pezzo: sentenza di “non luogo a procedere” per tutti gli imputati [DETTAGLI]

spiaggia villa

Villa San Giovanni: dopo 5 anni si conclude per “non luogo a procedere” la vicenda relativa alla spiaggia di punta Pezzo

Si conclude dopo 5 lunghi anni la vicenda relativa ad una delle spiagge più belle del litorale villese, appunto quella del ripascimento dell’arenile in località punta Pezzo. Tutti gli imputati: Rocco La Valle – allora sindaco del Comune di Villa San Giovanni -, Messina Antonio, Donato Giuseppe, Santoro Marco, Romanzi Francesco – componenti giunta comunale – Francesco Sincero Morabito – capo ufficio tecnico –  Arena Domenico – titolare ditta esecutrice lavori – , Santoro Antonio – proprietario area e committente lavori – , Rappoccio Debora – titolare di impresa – Tripodi Ermenegilda – direttore dei lavori – rispondevano di diversi reati amministrativi e ambientali. Dopo aver sentito le dichiarazioni spontanee di alcuni imputati e le arringhe dei loro procuratori legali, il Giudice per l’Udienza Preliminare, dott. Francesco Campagna, dopo una lunga camera di consiglio ha emesso sentenza di non luogo a procedere per tutti gli imputati.  Il collegio di difesa era composto dagli Avvocati: Annamaria Tripepi, Rosario Infantino, Santo Delfino, Domenico Arena, Polimeni Natale, Biagio di Vece e Vincenzo Cristian Siclari.