fbpx

Tour de France, van der Poel lascia la maglia gialla e si ritira: “voglio essere al top per le Olimpiadi”

Foto Ansa

Mathieu van der Poel si ritira dal Tour de France: il ciclista olandese non prende parte alla 9ª tappa. Decisione presa in vista delle Olimpiadi di Tokyo 2021

Dopo il ritiro di Primoz Roglic, infortunato e ormai fuori classifica, il Tour de France perde un’altra delle sue stelle. Dopo essersi goduto per un po’ di giorni la maglia gialla, fino alla tremenda azione di Tadej Pogacar di ieri, Mathieu van der Poel ha deciso di abbandonare la corsa. Giunto ormai a 21 minuti dal leader di classifica, il ciclista olandese ha preso la decisione di ritirarsi per preparare al meglio le Olimpiadi di Tokyo 2021 spiegando: “oggi non sarò al via, abbiamo deciso con la squadra che era nel mio interesse dare priorità ai Giochi. Mi prendo un breve periodo di pausa da questa prima settimana, sapevamo che sarebbe stato difficile e ho altri obiettivi. Non sarebbe stato possibile fare tutto il Tour e poi essere al meglio alle Olimpiadi. Penso che questa sia stata una settimana fantastica per tutti noi e il target dell’anno prossimo sarà quello di arrivare fino alla fine, a Parigi“.