fbpx

Hachim Mastour non è più un calciatore della Reggina: ufficiale la rescissione, il comunicato del club

Hachim Mastour Foto di Matteo Bazzi / Ansa

La Reggina ufficializza la rescissione del contratto di Hachim Mastour: il fantasista italo-marocchino non rientrava nei piani di mister Aglietti e della società

La notizia era nell’aria già da qualche tempo, StrettoWeb l’aveva anticipata nei giorni scorsi, mancava soltanto l’ufficialità arrivata da pochi minuti: Hachim Mastour non è più un calciatore della Reggina. Il fantasista italo-marocchino non rientrava nei piani del nuovo allenatore Aglietti ed era fra i calciatori che, rientrati dal prestito, erano considerati fuori dal progetto e dunque non sono partiti con il resto della squadra per il ritiro di Sarnano.

Come anticipato in una storia su Instagram, Mastour ha espresso il desiderio di trovare una squadra che gli potesse dare fiducia: in questo momento, evidentemente, quella squadra non poteva essere la Reggina. È anche vero che l’ex Milan non ha mai brillato con la maglia amaranto: nella stagione della promozione dalla C alla B ha giocato davvero poco, in cadetteria ha giocato alcuni scampoli con mister Toscano, ma poi mister Baroni lo ha spedito al Carpi, società con la quale ha segnato il suo primo gol fra i professionisti. La rescissione del contratto è stata la soluzione naturale per accontentare entrambe le parti. Nella nota ufficiale pubblicata dal club amaranto si legge: “Reggina 1914 comunica di aver trovato l’accordo per la risoluzione consensuale del contratto con il calciatore Hachim Mastour. Il club augura ad Hachim le migliori fortune umane e professionali“.