fbpx

Ginnastica Ritmica, ruggito della SSD Kolbe di Palmi ai campionati italiani di Rimini: titolo di campionesse per cinque atlete

Ritmica Kolbe

La Ritmica Kolbe di Palmi si esalta ai campionati italiani di Rimini di Ginnastica Ritmica

Grande affermazione della SSD “Ritmica Kolbe” di Palmi ai recenti Campionati Italiani Silver di Ginnastica Ritmica che si sono tenuti a Rimini, dal 18 al 27 Giugno 2021. Le Atlete Fazio Giorgia (2008), Fortugno Giorgia (2008), Moschella Gaia (2009) e Piccolo Marta (2008) hanno conquistato il titolo di Campionesse Italiane nella competizione di insieme – Categoria LCOpen – attrezzo palla. Il risultato assume maggior valore, considerata l’età delle giovani ginnaste palmesi, che si sono confrontate con ginnaste più esperte, appartenenti alle categorie Junior e Senior. L’atleta Caminiti Maria Pia (2009) si è distinta tra 193 ginnaste per la sua precisione tecnica ed esecutiva, aggiudicandosi il titolo di Campionessa Italiana nella gara di specialità al cerchio categoria LB-A4.

Costa Chiara (2012), nonostante la poca esperienza di gara, si è classificata quinta assoluta, su 64 atlete, ed ha conquistato la medaglia d’Argento di specialità con la palla nella competizione individuale LD-A1. La ginnasta in erba ha mostrato carattere da vendere e sicurezza in gara, riuscendo a gestire la pedana con maestria e determinazione. L’atleta Grimi Giulia (2007), nella gara individuale LC-J2, grazie alla sua freddezza in gara, ha conquistato ben due medaglie, una di bronzo nella classifica assoluta, gareggiando con 192 ginnaste, e una medaglia d’argento di specialità al cerchio, su 156 partecipanti. La ginnasta Moschella Gaia (2009) ha partecipato alla competizione individuale LE-A4, conquistando la medaglia di bronzo di specialità al cerchio, sfiorando il podio di specialità alle clavette, e infine posizionandosi al sesto posto assoluto su ben 92 ginnaste. Gaia ha affrontato il livello più alto di competizione, riuscendo a superare difficoltà oggettive, con grande determinazione e mostrando eccellenti doti tecniche, atletiche ed espressive.

Ritmica KolbeUna menzione speciale va fatta anche a tutte le altre ginnaste della Kolbe Cipri Asia Francesca, De Santis Marta, Galimi Aurora, Messina Anna, Orlando Giorgia, Piterà Greta, Parrello Ida, Rinaldi Giorgia, Surace Sara, che pur senza guadagnare il podio, gareggiando in una competizione così importante con determinazione e volontà, si sono aggiudicate la finale tra le migliori dieci ginnaste/squadre d’Italia.
L’affermazione di tutte le ginnaste non è un caso ma il frutto di tanto lavoro, sacrificio e applicazione; lo sport e la ginnastica ritmica in particolare hanno come denominatore comune la necessità di un allenamento giornaliero, caratterizzato da ore e ore di esercitazioni tecniche, di lavoro costante e certosino sulle capacità condizionali e coordinative, ma anche di impegno mentale e grande forza di volontà. I risultati ottenuti sono il giusto riconoscimento al grande impegno e alla capacità di superare le enormi difficoltà, dovute al lungo periodo dell’Emergenza Covid_19, e soprattutto al lavoro meticoloso delle allenatrici che hanno saputo magistralmente guidare e motivare le ginnaste. Eccellente il lavoro di squadra messo in campo dalla Direttrice Tecnica della sezione Ritmica della società Luciana Cipri e dalla Direttrice tecnica della sezione Aerobica Angela Bonaccorso, che hanno avuto la capacità di combinare la loro esperienza con la freschezza, la vitalità e le proposte innovative delle giovani tecniche Eva Mattiani (per la ritmica), Chiara Cipri e Sinella Crucitti (per l’aerobica).