fbpx

L’Argentina batte il Brasile e vince la Copa America dopo 28 anni: è la dolce prima volta di Messi

Foto di Antonio Lacerda / Ansa

L’Argentina batte il Brasile in finale di Copa America e torna al successo dopo 28 anni. Prima vittoria in carriera per Lionel Messi

Il fantasma di Diego Armando Maradona è un po’ più vicino, in tutti i sensi. Il compianto Diego avrà sicuramente guardato il ‘Superclasico del Sud America’ di questa notte, la finale di Copa America fra Argentina e Brasile, tifando a squarcia gola per l’Albiceleste. Lionel Messi, che da quando ha toccato per la prima volta un pallone vive nel mito di Maradona, oggi ha vinto il suo primo trofeo con la nazionale. Sembra assurdo, visto il suo palmares nel quale sono presenti 4 Champions League, 10 scudetti, 6 Palloni d’Oro e un oro olimpico (per citare solo alcuni trofei). Fin qui con l’Argentina erano arrivati solo dolori, del resto, l’ultima Copa America risaliva a 28 anni fa (1993), da allora 4 finali perse e tanta insoddisfazione. Questa volta però è andata diversamente. Il tocco morbido di Angel Di Maria ha piegato il Brasile fra le mura amiche del Maracanà, teatro di un altro ‘dramma’ sportivo per Neymar e compagni. L’Argentina torna a dominare il Sud America, per Messi arriva il primo trofeo con la Nazionale a 34 anni: il fantasma di Diego è più vicino, oggi festeggia insieme al suo erede.