fbpx

Reggio Calabria, sgombero dell’ex Polveriera: deferite due persone per furto aggravato di energia elettrica

ex polveriera forze dell'ordine Foto StrettoWeb

Reggio Calabria: sgombero dell’ex Polveriera, controlli della polizia locale

Nell’ambito delle attività di sgombero dell’ex Polveriera dirette dalla Questura di Reggio Calabria, la polizia locale agli ordini del tenente Malara, con l’ausilio di tecnici dell’Enel, ha accertato che due degli occupanti abusivi gli immobili ivi ubicati perpetravano anche il reato di furto aggravato di energia elettrica in quanto allacciati abusivamente alla rete di distribuzione. Per detti motivi sono state deferite alla locale Procura della Repubblica due persone del luogo, un uomo ed una donna rispettivamente di 55 e 40 anni. Nell’ambito di altri servizi mirati sempre nella giornata di ieri la Polizia Locale ha deferito altre due persone rispettivamente per occupazione abusiva di immobile di proprietà del Comune e per inottemperanza all’ordine di chiusura di un esercizio commerciale attinto da interdittiva antimafia.