fbpx

Reggio Calabria: lo scrittore Gioacchino Criaco presenta “L’ultimo drago d’Aspromonte”

Reggio Calabria: lo scrittore Gioacchino Criaco presenta “L’ultimo drago d’Aspromonte” il 4 luglio ore 19:00 al Circolo del Tennis ‘Rocco Polimeni’

Sarà lo scrittore Gioacchino Criaco con il suo ultimo libro L’ultimo drago d’Aspromonte, editore Rizzoli-Lizard, l’ultimo ospite del calendario di giugno predisposto dal Rhegium Julii che si terrà domenica 4 luglio, alle ore 19,00, presso il Circolo del tennis “Rocco Polimeni”. La serata è stata organizzata nell’ambito del programma denominato A LAS SIETE DE LA TARDE (Alle sette della sera), un ciclo di 6 incontri serali che anticiperanno la nuova edizione dei Caffè letterari 2021. L’ospite è di Africo, cuore storico dell’Aspromonte. Sin da giovane medita ad una nuova trattazione letteraria della Montagna Lucente, ultimo luogo magico sito nel cuore dell’Occidente. Anime nere, il suo primo libro, è diventato un film per la regia di Francesco Munzi e vincitore di nove David di Donatello e tre Nastri d’argento. E’ componente della giuria dei Premi letterari Rhegium Julii. Criaco racconta e descrive, sin dalla sua prima esperienza, quelle realtà poco conosciute del nostro territorio e continua a proporre storie belle e tragiche di una realtà meridionale mai sufficientemente e onestamente esplorata. Nel suo libro scrive: Sono stato solo per anni e non ho mai avuto paura. Ho dovuto incontrare degli uomini per provarla di nuovo. Il testo, del tutto interessante anche nella composizione grafica, contiene anche diverse illustrazioni dell’artista Vincenzo Filosa, il più apprezzato divulgatore della fumettistica giapponese in Italia. Altre opere di Criaco sono: Zefira (Rubbettino), American Taste (Rubbettino), Perduta gente (Lantana), Bel paese (Metailiè), La strategia del porco (Lo straniero), Il saltozoppo (Feltrinelli), L’agenda ritrovata (Feltrinelli), La Maligredi (Feltrinelli), Le soie e le fusil (Metailiè). La serata sarà introdotta dalla giornalista e socia Anna Foti con la collaborazione di Natale Pace.