Categoria: NEWS

Reggio Calabria, il cordoglio del Sindaco Falcomatà per la scomparsa dell’imprenditore Cesare Diano

Reggio Calabria, il primo Cittadino: “per anni punto di riferimento per il mondo imprenditoriale reggino, pilastro per la crescita socioeconomica del nostro territorio”

“La nostra Città Metropolitana perde un grande imprenditore, un capitano d’industria che ha rappresentato per lungo tempo uno dei pilastri del mondo imprenditoriale reggino e non solo. Ci uniamo al dolore della famiglia e di quanti hanno avuto l’onore di conoscere l’imprenditore Cesare Diano, storico presidente di Confindustria a livello provinciale e regionale, scomparso in queste ore”. E’ quanto scrive il sindaco metropolitano di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà esprimendo il suo cordoglio per la scomparsa dell’imprenditore Cesare Diano, di Motta San Giovanni, già presidente provinciale degli industriali di Reggio Calabria e di Confindustria Calabria.

“Cesare Diano è stato un punto di riferimento per tanti imprenditori della nostra terra – ha aggiunto il sindaco Falcomatà – coraggioso e caparbio, ha fatto del suo gruppo industriale, attivo nel campo della siderurgia, del commercio di materiali per l’edilizia e nel settore navale, una delle punte avanzate del mondo dell’impresa sul nostro territorio, portando alto il nome della nostra terra anche in contesti nazionali ed internazionali. Il suo impegno pubblico, a livello amministrativo, nell’amministrazione comunale di Motta San Giovanni, e a livello associativo, tra i vertici della Confindustria reggina e calabrese, ha rappresentato per decenni uno stimolo alla crescita del tessuto socioeconomico sul territorio metropolitano e regionale”.

“Alla sua famiglia, a tutti i collaboratori e dipendenti che in questi anni hanno lavorato al suo fianco, a tutti gli associati di Confindustria e a tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerlo, giungano sentimenti di sincero cordoglio da parte mia e dell’intera comunità metropolitana”.