fbpx

Reggio Calabria, i chiarimenti sull’autovelox Bocale-Riace: controllo della velocità solo in direzione Taranto, ma resta per legge il limite di 50 km/h su entrambi i sensi

ss 106 reggio calabria bocale

Importanti indicazioni sul servizio di controllo elettronico della velocità dinamica, mediante l’utilizzo dell’apparecchiatura scout speed, nel tratto della SS 106 di competenza del Comune di Motta San Giovanni (Reggio Calabria)

Nel pomeriggio di oggi il Comune di Motta San Giovanni ha comunicato che nelle giornate di mercoledì 14, martedì 20 e venerdì 23 luglio gli agenti della Polizia Municipale cureranno il servizio di controllo elettronico della velocità dinamica. Questo sarà possibile grazie all’utilizzo dell’apparecchiatura scout speed. La notizia ha generato in questi giorni diverse reazioni, soprattutto perché molti lettori di StrettoWeb hanno notato che la segnaletica di avvertimento dell’autovelox è presente soltanto sul lato della SS 106 in direzione Taranto. Questo perché, secondo quanto affermato ai nostri microfoni da fonti vicine all’amministrazione Comunale, al momento il servizio presterà il controllo solo per chi viaggia da Reggio Calabria verso Melito Porto Salvo: l’apparecchiatura sarà installata a bordo di un’autovettura della Polizia Municipale che, percorrendo ripetutamente la SS 106, nel tratto compreso tra la frazione di Riace Capo e la frazione Fornace/Bocale, consentirà agli agenti di rilevare la velocità dei veicoli incrociati.

La decisione presa rispetta quelle che sono le normative nazionali: non è infatti il Comune di Motta San Giovanni o la Polizia Municipale ad aver scelto il limite di 50 km/h su quel tratto, ma è la legge a prevedere che quando una Strada Statale attraversa un centro abitato, quello di 50 km/h è il limite massimo. Ciò significa che, anche coloro i quali viaggiano da Riace verso Bocale, ovviamente dovranno rispettare il limite di 50 km/h. Nel tratto interessato, inoltre, sono presenti molte entrate sulla SS 106, che quindi rendono necessario stabilire quel limite. Infine, va specificata l’esistenza di un margine di flessibilità, che è di 7 km/h, quindi soltanto oltre i 57 km/h scatterà la multa. Si raccomanda di essere prudenti alla guida, al fine di non commettere incidenti e preservando la salute propria e degli altri.