fbpx

Reggio Calabria, Giannetta (FI): “con il via alle procedure per la Casa della Salute di Scilla e Siderno si scrive una nuova pagina della medicina territoriale nell’Area Metropolitana”

Reggio Calabria, Giannetta: “dopo anni di ritardi accumulati arriva, dalla Regione, la notizia della pubblicazione, da parte di Invitalia, dei bandi per l’affidamento della progettazione delle strutture per un importo complessivo di oltre 18 milioni di euro”

“Con il via alle procedure per la Casa della Salute di Siderno e Scilla si scrive una nuova pagina della medicina territoriale nella provincia di Reggio Calabria – dichiara il consigliere regionale Domenico Giannetta (FI). Dopo anni di ritardi accumulati – continua il consigliere – arriva, dalla Regione Calabria, la notizia della pubblicazione, da parte di Invitalia, dei bandi per l’affidamento della progettazione delle strutture per un importo complessivo di oltre 18 milioni di euro. Riparte, dunque, finalmente, e con i migliori auspici – sottolinea ancora Giannetta – l’iter che si era interrotto anni fa e che aveva fatto quasi perdere le speranze alle comunità di Siderno e Scilla di poter vedere realizzate le Case della Salute, che, come abbiamo sempre rivendicato, rappresentano un baluardo fondamentale per la medicina territoriale di tutta la provincia di Reggio Calabria. Nei prossimi trenta giorni si chiuderà la fase di raccolta delle progettazioni e poi si avvierà la fase di selezione dei progetti. Adesso che la macchina burocratica ha riacceso i motori – conclude Giannetta – diventa fondamentale che il percorso prosegua in modo rapido, trasparente, risolutivo e definitivo”.