fbpx

Reggio Calabria vola a Tokyo 2021! L’atleta reggina Anna Barbaro convocata fra le azzurre alle Paralimpiadi

A Tokyo 2021 ci sarà anche una parte di Reggio Calabria: l’atleta reggina Anna Barbaro si è guadagnata un pass per le prossime Paralimpiadi

Anna Barbaro porta Reggio Calabria a Tokyo 2021! L’atleta reggina è risultata fra le proposte avanzate dal direttore tecnico Mattia Cambi e approvate dal Consiglio Federale in vista dei prossimi Giochi Paralimpici. L’atleta calabrese gareggerà nel thriatlon (nuoto, corsa e bici) insieme alla guida Charlotte Bonin, una coppia strepitosa che ha tutta l’aria di poter andare a medaglia e regalare grandi gioie al movimento azzurro. Da 10 anni a questa parte Anna ha perso la vista a causa di un virus sconosciuto, disabilità che ne ha cambiato la vita, ma per la quale non ha perso il sorriso e la solarità che l’ha sempre contraddistinta. Grande tifosa della Reggina e del Milan (il suo idolo è Ibrahimovic!), Anna si è avvicinata allo sport per poter convivere meglio con la sua nuova condizione, imparando ad accettarla e ad accettarsi, finendo per diventare un’atleta straordinaria. Il pass olimpico è un nuovo traguardo, non un punto d’arrivo: lei di traguardi ha intenzione di tagliarne ancora tanti!

Gli azzurri convocati per i Giochi Paralimpici di Tokyo 2020:

  • Giovanni Achenza (Fiamme Azzurre) PTWC
  • Rita Cuccuru (Woman Triathlon Italia) PTWC
  • Veronica Yoko Plebani (707) PTS2
  • Anna Barbaro (Fiamme Azzurre) PTVI
  • Charlotte Bonin (Fiamme Azzurre) Guida di Anna Barbaro

Il mondo con gli occhi di Anna Barbaro, l’atleta non vedente che da Reggio Calabria sogna Tokyo 2021: il Triathlon, l’incontro con il Papa e… Ibra