fbpx

Reggio Calabria: al via i lavori per la messa in sicurezza sulla SP12

lavori SP12

Reggio Calabria: il tracciato della “Gallico-Villa San Giuseppe-Villamesa” ha subito un restringimento della carreggiata in seguito al crollo di un muro

“Per gli abitanti del Comune di Calanna è certamente una buona notizia perché si interviene lungo un’arteria che da sempre svolge una funzione molto importante per questa comunità. A ulteriore dimostrazione dell’impegno e dell’attenzione che la Città metropolitana sta rivolgendo al settore della viabilità, con l’obiettivo di fornire risposte alle istanze e ai bisogni dei territori”. E’ quanto afferma il consigliere metropolitano delegato alla Viabilità e mobilità, Carmelo Versace, con riferimento ai lavori che interesseranno la SP 12 che collega il Comune di Reggio Calabria con il Comune di Calanna. I lavori si svilupperanno nel tratto stradale al km 6+230 e riguarderanno una porzione di tracciato caratterizzato da problemi di percorribilità dovuti al brusco restringimento della carreggiata causato dal cedimento di un muro di sostegno. Le opere in progetto riguardano sostanzialmente la sistemazione della sede stradale mediante la realizzazione di un muro in cemento armato su micropali, di circa 18 metri, che verrà posto a sostegno della strada.

“La strada provinciale 12 – prosegue il consigliere Versace – è un’arteria fondamentale per gli abitanti di Calanna e per quanti hanno necessità di spostarsi da questo centro verso Reggio Calabria. Una strada che viene generalmente percorsa da tante persone, in particolare per motivi di lavoro e di studio e la cui messa in sicurezza, dunque, rappresenta una necessità di particolare rilievo per far fronte ai disagi a cui l’utenza sta facendo fronte. Gli interventi di sistemazione del tratto della SP 12 – spiega il rappresentante di Palazzo “Alvaro” – saranno realizzati garantendo il pieno rispetto delle condizioni ambientali e paesaggistiche in quanto si andrà ad intervenire con opere ad impatto estremamente ridotto e su aree destinate alla viabilità principale. Un’opera, dunque, che verrà realizzata secondo i più moderni e accurati standard di qualità e sicurezza e di questo va dato atto alla proficua attività svolta dal progettista e direttore dei lavori, ingegnere Laboccetta, al Rup, ingegnere Marsala e naturalmente a tutti i funzionari e tecnici degli uffici del Settore 11. La Città metropolitana – conclude il consigliere delegato – e l’amministrazione Falcomatà, ha posto la sicurezza e l’ammodernamento delle strade del territorio, tra le priorità della propria agenda di lavoro. Un settore che stiamo monitorando costantemente, nella piena consapevolezza che il rilancio e la ripartenza del territorio e delle nostre comunità, passi prima di tutto proprio dalla possibilità di avere un sistema di collegamenti sicuro e moderno”.