fbpx

Reggina, domani si riparte! Il club comunica il programma di raduno e ritiro: al Sant’Agata a porte chiuse

Centro Sportivo Sant'Agata Reggina (20) Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb

La Reggina comunica il programma di raduno e ritiro in vista della nuova stagione, che parte a tutti gli effetti domani

Reggina 1914 comunica che il raduno ed il pre-ritiro di calciatori e staff tecnico della prima squadra, in programma al centro sportivo Sant’Agata da sabato 10 a martedì 13 luglio, si svolgeranno a porte chiuse“. Questa la prima parte della nota ufficiale con cui la società amaranto comunica il programma di raduno e ritiro. Domani, in pratica, parte a tutti gli effetti la stagione 2021-2022.

Niente porte aperte nei tre giorni al Sant’Agata, causa Covid: “La decisione nasce dall’esigenza di rispettare il protocollo relativo alle misure anti-Covid – si legge – con particolare riferimento al distanziamento da garantire all’interno della struttura. Il club resta comunque in attesa di poter riaprire ai tifosi ed agli addetti ai lavori, parte integrante della ultracentenaria storia amaranto”.

Dal raduno a Reggio al ritiro a Sarnano: “Al termine della fase sopramenzionata – prosegue la nota – la squadra raggiungerà Sarnano (Macerata) nella serata di mercoledì 14 luglio. Il ritiro di Sarnano, che terminerà giovedì 29 luglio, si svolgerà a porte aperte, fatto salvo l’obbligo di rispettare le normative anti-Covid, anche e soprattutto per quel che concerne l’uso delle mascherine ed il divieto di creare assembramenti. Si rende altresì noto che la tribuna del campo sportivo di Sarnano, all’interno del quale si svolgeranno gli allenamenti, potrà ospitare un massimo di 107 persone. Programmi di allenamenti ed amichevoli, verranno resi noti nei prossimi giorni. L’accesso alle amichevoli, verrà di volta in volta concordato con le autorità competenti: sarà premura del club, fornire indicazioni in merito entro le 48 ore precedenti l’evento. Quanto finora comunicato, non tiene conto di disposizioni diverse e/o contrarie, che potrebbero essere contenute in eventuali D.P.C.M”.