fbpx

Acr Messina, un’immagine che vale più di mille parole: le lacrime di Cocchino D’Eboli dopo il traguardo promozione [FOTO]

cocchino d'eboli acr messina Foto Facebook Acr Messina

La promozione è arrivata sabato, ma in casa Acr Messina c’è una foto che è già storia: le lacrime di Cocchino D’Eboli a fine partita

Nella giornata di sabato, al termine di un campionato lungo, logorante e infinito, l’Acr Messina è riuscito a conquistare la promozione matematica in Serie C, ritornando tra i Prof a distanza di quattro anni. Grande festa, in campo prima e in città poi, dopo il triplice fischio a Sant’Agata di Militello, che ha sancito l’1-3 finale per i giallorossi e il verdetto definitivo. Già pochi minuti prima della fine, l’area social del club stava intrattenendo i tifosi, aspettando insieme a loro l’esito felice e tutti i festeggiamenti. Questi ultimi avvenuti poi a partita conclusa. Tutti allegri, felici, festanti, carichi di gioia ed entusiasmo per un traguardo meritato e voluto. A catturare l’attenzione, però, è un’immagine che negli ambienti messinesi è già storia: le lacrime di Cocchino d’Eboli, il direttore dell’area tecnica.

Le telecamere lo catturano proprio pochi secondi dopo il triplice fischio. E lui piange. Piange di gioia, è felice, parla a stento. Ma è al settimo cielo. Oggi, giorno del suo compleanno, lo stesso club giallorosso gli augura buon compleanno con quella foto: “Abbiamo selezionato questa foto, tra le centinaia a nostra disposizione, perché descrive al meglio la persona di Cocchino D’Eboli e le sue grandissime qualità umane, oltre a quelle professionali che sono sotto gli occhi di tutti – si legge sui canali social del club – Tanti auguri direttore e grazie, perché sappiamo bene quanto lavoro c’è dietro e quanta passione mette ogni giorno in quello che fa. Messina si è accorta e già le vuole bene. Ad maiora, buon compleanno Cocchino”.

messina cocchino d'eboli