Categoria: CALABRIAEDITORIALINEWSREGGIO CALABRIA

Reggio Calabria, ancora problemi idrici in via Spontone. I cittadini chiedono aiuto e annunciano: “domani avvieremo una protesta”

“Non si può lasciare così una comunità, cittadini disabili e anziani non possono stare senz’acqua”: i residenti in via Spontone hanno terminato la pazienza, questa situazione di disagio persiste ormai da diverse settimane

Nessun miglioramento in via Spontone a Reggio Calabria, nulla è cambiato nonostante le tante segnalazioni. L’acqua continua a mancare la sera ormai da diverse settimane ed i residenti sono arrivati al limite della sopportazione. Il disservizio idrico mette in difficoltà anche tanti cittadini disabili, costretti a dover rinunciare ad un bene di prima necessità in periodo, quello estivo, in cui non si può assolutamente fare a meno. Qualche settimana fa ci siamo rivolti a voi perché alle 20:00 di sera puntuale tolgono l’acqua, ore 7.00 del mattino l’acqua ancora non c’è. Ma cosa dobbiamo fare? Non è possibile, nessun risultato”, scrivono in una lettera “I cittadini di Spontone”.

“C’è gente che deve andare a lavorare con i mezzi pubblici e l’autobus non aspetta di sicuro. In un periodo di crisi economica legata alla pandemia non ci si può permettere di stare a casa, altrimenti cosa mangiamo? Per favore, come ogni anno questo triste problema ci affligge. Ci sono disabili che non possono stare senza acqua, anziani. Vogliamo comunicare che domani faremo una protesta perché non si può lasciare così una comunità”, conclude la nota di segnalazione inviata alla nostra redazione, con la quale viene manifestato tutto il disagio che questa grave situazione sta provocando.