fbpx

Olimpiadi di Tokyo 2021, Nibali fiducioso: “avversari forti, ma l’Italia ha diverse punte di grande livello. Importante fare gruppo”

vincenzo nibali Foto di Luca Zennaro/ Ansa

Vincenzo Nibali guarda con fiducia alle Olimpiadi di Tokyo 2021: il ciclista messinese è ben conscio del livello degli avversari, ma anche di quello dei suoi compagni. Si prospetta un’Italia ‘a più punte’

In attesa di capire le strategie del CT Cassani in vista della prova in linea, in particolare riguardo al ruolo di capitano, Vincenzo Nibali guarda con fiducia all’appuntamento di Tokyo 2021. Il ciclista messinese, ritiratosi in anticipo dal Tour de France per organizzare al meglio il percorso di avvicinamento alla kermesse giapponese, ha elogiato la qualità del gruppo azzurro in grado di battagliare anche con avversari di grande livello: “i miei compagni si sono preparati al meglio per le Olimpiadi, hanno lavorato in montagna, io ho fatto un percorso diverso al Tour. Mi arrivano delle buonissime informazioni, stanno molto bene, stanno andando fortissimo. Andremo alle Olimpiadi fiduciosi, ma è chiaro che ci sono dei corridori che stanno andando molto forte e dobbiamo tenerli in considerazione. Non sarà semplice, ma abbiamo una squadra con più punte che può fare molto bene: Bettiol; Moscon che può fare molto bene; Giulio Ciccone che nell’ultimo Giro d’Italia ha corso molto bene, ci ha un po’ perseguitato la sfortuna; lo stesso Caruso ha dimostrato grandi cose. L’importante è avere un gruppo compatto che si sappia capire a colpo d’occhio”.