fbpx

Niente Reggina per Folorunsho, il presidente del Pordenone: “è fatta per lui e Ciciretti”

Reggina-Monza Folorunsho Foto StrettoWeb

La Reggina dovrà mirare su altri obiettivi per il centrocampo, il Napoli infatti ha trovato l’intesa col Pordenone per il prestito di Folorunsho

Micheal Folorunsho resta in Serie B, ma il suo futuro non sarà a Reggio Calabria. Il ds Massimo Taibi avrebbe voluto confermare il centrale di proprietà del Napoli, anche l’entourage del calciatore ha più volte affermato che la Reggina avrebbe avuto la priorità in caso di ritorno in cadetteria, ma evidentemente le strategie sono cambiate in questi giorni di calciomercato. E’ di fatto che il Pordenone si è fatto avanti per l’ex Lazio, ma anche per una vecchia conoscenza dei calabresi, Amato Ciciretti. Ad annunciarlo proprio il presidente dei friulani Mauro Lovisa che, ai microfoni di CalcioNapoli24, ha affermato: “puntiamo a fare un campionato dignitoso, stiamo prendendo giocatori bravi per la categoria. Il Napoli sa come lavoriamo, stiamo prendendo Folorunsho e Ciciretti, abbiamo un ottimo rapporto con il Napoli. Folorunsho lo prendiamo in prestito secco e Ciciretti a titolo definitivo. Ora starà a noi sfruttare le loro qualità”.

Pure lo stesso Ciciretti per un momento è stato inserito nell’ottica del marcato della Reggina, per poi essere smentito categoricamente dal direttore sportivo visto il suo passato al Messina. E’ quindi certo che Folorunsho non sarà degli amaranto e quindi si dovrà virare su altri obiettivi per il centrocampo. Ieri, a proposito di ciò, Tuttomercatoweb ha fatto il nome di Andrea Marino, capitano della Lazio Primavera, il quale avrebbe già trovato l’intesa per il prestito secco.