fbpx

Molochio, l’Associazione Quadrifoglio dà il via al progetto Monte Trepitò

Molochio-associazione quadrifoglio

Molochio: dopo un lungo periodo di lavoro in totale silenzio, con la presentazione dello Statuto all’amministrazione comunale, è stato ufficializzato il via alle iniziative atte a valorizzare il patrimonio culturale e naturalistico molochiese

L’Associazione turistica e culturale Quadrifoglio nasce dal desiderio di un gruppo di giovani molochiesi di mettersi in gioco. La prima pianificazione del progetto risale al settembre 2019. Nel piccolo comune, ormai indirizzato verso lo spopolamento ed il declino culturale ed economico, era evidente il bisogno di un progetto serio, capace di dare valore all’importante patrimonio culturale e naturalistico. Dopo una fase di stallo, nel marzo 2021, il gruppo di giovani decide di dar vita a questa ambiziosa idea: avviare le attività e l’iter necessario alla formalizzazione del tutto. L’amministrazione comunale e una rappresentanza dell’Associazione Quadrifoglio. Alla guida della neocostituita Associazione, un Team di giovani professionisti, determinati ed ambiziosi, con esperienze e competenze differenti che si integrano perfettamente, permettendo di sviluppare forme di coordinamento e cooperazione decisive per il raggiungimento degli obiettivi prefissati. Il Team, spinto dal forte senso di appartenenza e dovere, ha deciso di mettere le proprie risorse e competenze a disposizione del territorio, che necessitava di un intervento immediato. L’obiettivo principale dell’Associazione Quadrifoglio è realizzare iniziative e progetti di promozione turistica, culturale, educativi e formativi, di divulgazione, di ricerca e di aggiornamento al turismo in chiave sostenibile e responsabile. Obiettivo condiviso con la giovane amministrazione comunale. Il primo progetto sul quale l’Associazione lavora ormai da qualche mese, prende il nome dal Monte Trepitò. L’obiettivo, oltre che sviluppare il brand Monte Trepitò, è trasformare quest’ultimo nel fulcro del turismo, non solo locale, offrendo ai turisti tutti quei servizi che fino ad ora sono mancati e permettergli di svolgere tutte quelle attività che ci si aspetta da una località montana patrimonio dell’UNESCO. L’Associazione inizierà con attività di riqualificazione della Località Catorella – Belvedere, la quale ospiterà eventi turistici, artistici e a carattere culturale.
Ci si auspica la collaborazione, oltre che dell’amministrazione comunale, delle attività, persone ed enti presenti sul territorio.