fbpx

Messina città turistica, gli obiettivi di Siracusano e Previti esposti al sottosegretario Borgonzoni: “la Falce diventi il simbolo del rilancio”

siracusano previti borgonzoni

“Valorizzare le nostre qualità per trasformare Messina in una tappa fissa per i turisti, per i giovani, per gli amanti del mare, del buon cibo e delle tradizioni”: è questo il pensiero del deputato di Forza Italia, Matilde Siracusano

“Questo pomeriggio a Roma ho incontrato – insieme al vice sindaco di Messina, Carlotta Previti – il sottosegretario di Stato al Ministero della Cultura, Lucia Borgonzoni. Abbiamo discusso della nostra città e del ruolo che Messina ha e può sempre più avere come polo culturale del Mezzogiorno e attrattore di iniziative e progetti a livello nazionale e internazionale: tra tutti quello della Falce che rappresenterebbe il simbolo della riqualificazione e del rilancio della città dello Stretto. Abbiamo storia, cultura, meraviglie architettoniche e paesaggistiche. È giusto valorizzare ulteriormente le nostre qualità per trasformare Messina in una tappa fissa per i turisti, per i giovani, per gli amanti del mare, del buon cibo e delle tradizioni. C’è ancora tanto da fare e siamo pronti a lavorare a nuove iniziative, in sinergia con l’esecutivo nazionale, con la Regione Siciliana e con l’amministrazione comunale”. Così Matilde Siracusano, deputato messinese di Forza Italia.