fbpx

Le Ricette di StrettoWeb – Spaghetti gratinati al sugo di melanzane

/

Le ricette di StrettoWeb: ricetta e tradizione degli spaghetti gratinati al sugo di melanzane

Come ogni tipico piatto del Sud anche gli spaghetti al sugo di melanzane sono un primo ricco di sapore. Il sugo alle melanzane è infatti un condimento gustosissimo realizzato con pochi ingredienti che rispecchia la cucina calabrese semplice e genuina ma capace di un gusto incisivo. 

Difficoltà: facile

Preparazione: 10 minuti

Cottura: 40 minuti

Porzioni: 4 persone

Costo: basso

INGREDIENTI

1 melanzana

700 gr. di passata di pomodoro

350 gr. di spaghetti

Parmigiano grattugiato

1 spicchio d’aglio

Basilico fresco

Olio extravergine di oliva, sale e pepe nero

Preparazione

Per la preparazione degli spaghetti iniziate dal sugo di melanzane: tagliate a tocchetti la melanzana e friggetela in olio caldo dopo aver fatto rosolare uno spicchio d’aglio. Aggiungete la passata di pomodoro ed un pizzico di sale e proseguite la cottura col coperchio a fiamma bassa per 20 minuti. Cuocete gli spaghetti e scolateli al dente amalgamandoli al sugo ed aggiungendo il parmigiano, il basilico fresco ed una spolverata di pepe nero. Ungete una teglia da forno e versate gli spaghetti, spolverizzate abbondante parmigiano ed infornateli a 180 gradi per 20 minuti finchè non si sarà formata la crosticina dorata.

Conservazione

Gli spaghetti al sugo di melanzane si conservano in frigo per 2 giorni.

Curiosità e benefici di questo piatto

Il meglio della cucina calabrese si osserva da sempre nella preparazione di verdure ed ortaggi e le melanzane occupano fra questi un posto centrale. Originarie dell’India ed arrivate in Europa nel VII secolo con gli Arabi non ebbero un successo immediato perché considerate tossiche e non commestibili ed il loro nome deriva infatti dalla parola araba al badinjigian” che significa “uovo del diavolo”. Grazie alla quantità di acqua di cui sono composte hanno un alto potere drenante e sono un alimento ipocalorico e consigliato nelle diete; racchiudono minerali importanti come potassio, magnesio e fosforo ed un prezioso antiossidante, la nasunina, che agisce contro i radicali liberi, l’invecchiamento cellulare ed i disturbi cardiovascolari.

Consiglio della zia

Una variante degli spaghetti gratinati si prepara con le alici, i pomodorini, i peperoni tagliati a cubetti e le olive che vanno rosolati in padella con l’olio ed uno spicchio d’aglio. Si uniscono gli spaghetti al dente, il parmigiano ed il pangrattato e si fanno gratinare in forno per pochi minuti.